Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 12 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:376 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1119 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:472 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:763 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:818 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1014 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1361 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1347 Crotone

Immigrazione ad alto rischio per noi italiani

Personale della locale DIGOS, a seguito di attività di indagine ha deferito otto cittadini stranieri ospiti del CDA/CARA di Isola Capo Rizzuto (KR) che in data 16 marzo u.s., si erano resi responsabili di una protesta sfociata poi con il blocco della SS. 106 in entrambi i sensi di circolazione nei pressi del medesimo CDA/CARA, nonché l'ingresso dell'aeroporto "S'Anna".

Nel corso della protesta, nonostante i vari tentativi di instaurare un dialogo con alcuni dei manifestanti, circa 200 persone si armavano di pietre e bastoni tentando di dirigersi verso Crotone inveendo contro le Forze dell'Ordine, presenti, tentando di fare irruzione presso le abitazioni adiacenti alla statale.

L'azione di contenimento delle forze dell'Ordine portava la situazione progressivamente alla calma, anche se, a seguito degli episodi di intemperanza, sette militari della G.di F. rimanevano contusi dopo che erano stati colpiti da pietre e oggetti contundenti lanciati da alcuni degli stranieri.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare altri soggetti responsabili dei fatti di cui sopra.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI