Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 31 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:215 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:328 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:323 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:656 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:643 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:660 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:615 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1462 Crotone

Corigliano - Povertà, solidarietà indispensabile

Povertà, disagio ed esclusione sociale, da una parte il fenomeno in preoccupante crescita; dall’altra, la contestuale impossibilità degli enti locali di rispondere, per carenza di risorse economiche ed umane, a bisogni sempre più emergenti e gravi. È per questo che non si può non essere riconoscenti con quanti, dal mondo del volontariato alla Chiesa, si impegnano a portare il proprio prezioso contributo a sostegno delle fasce più deboli ed emarginate della società.

È quanto dichiara l’assessore alle politiche sociali Marisa CHIURCO che coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente, a nome dell’Amministrazione Comunale, il leader del movimento Diritti Civili, Franco CORBELLI, per il gesto di solidarietà operato nei confronti di una famiglia coriglianese.

Il Movimento Diritti Civili e l’Esecutivo GERACI hanno collaborato per portare a soluzione la problematica. Padre e figlio – si ricorda – erano, infatti, costretti a vivere in una baracca perché, per le disagiate condizioni economiche, erano impossibilitati a pagare un affitto. CORBELLI, interessandosi del caso di disagio sociale, era intervenuto, interpellando anche il Comune, per trovare una degna e confortevole sistemazione alla famiglia. Grazie all’esemplare gesto di solidarietà del leader del movimento DIRITTI CIVILI, i due uomini hanno trovato una casa degna di questo nome. - (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying)

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI