Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 14 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:361 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:398 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:587 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1254 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1373 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1212 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1382 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1434 Crotone

Secondo posto in classifica per la Pallacanestro Viagrande

Prestazione gagliarda, premiata dal risultato maturato al termine dei quaranta minuti di gioco. La Pallacanestro Viagrande si prende la seconda piazza in classifica infliggendo un netto 76-53 al San Matteo Messina nello scontro diretto della tredicesima giornata dalla Serie B femminile siciliana.

Al “PalaTomarchio” la sfida è accompagnata da una cornice di pubblico calorosa, che sospinge le etnee sin dal salto a due. Primo quarto scoppiettante, con sorpassi e controsorpassi tra le due formazioni. La tripla di Scardino e il centro di Kazantseva, insieme ai liberi di Melita spingono in avanti le ospiti (4-7). Sul fronte viagrandese sono capitan Spampinato e Clara Mertz a suonare la carica, la francese, in particolare, giganteggiando sotto le plance. Sono i loro colpi a portare il conto sul 13-7. La tripla della numero dieci etnea, in particolare, mette le padrone di casa “a ritmo” con la gara, permettendo loro di portarsi sul + 7 (16-9). Nel finale di quarto la tripla di Raffaele per San Matteo e il centro di Spampinato per Viagrande contribuiscono al 19-12 della prima sirena.

Il secondo quarto vede le messinesi spingere subito sull'acceleratore. Kazantseva, Arigò e Raffaele limano lo svantaggio fino al 21-18. A spezzare la progressione ospite ci pensa il sigillo dall'arco di Hvichiani. Il finale di frazione è di marca viagrandese: una nuova tripla di Hvichiani e l'ennesimo canestro di Mertz allargano il vantaggio delle ragazze di Tania Seino fino al +11 (33-22). La pausa lunga aggiorna di poco lo score e arriva sul 38-23.

Al rientro in campo il vantaggio di Viagrande tocca in 15 punti (40-25) e, nonostante la caparbietà delle rivali di giornata, aumenta col passare dei minuti. Quando Giulia Spampinato mette la seconda tripla della sua serata il vantaggio delle padrone di casa sfiora i venti punti (54-35). Nonostante l'ampio margine, però, la sfida resta accesa e agonisticamente intensa. Il terzo parziale si chiude sul 60-41 per Viagrande. Nell'ultimo quarto la coppia Mertz – Lombardo tiene le etnee avanti, anche se San Matteo non rinuncia ad attaccare fino alla sirena. A fine gara applausi per tutte, padrone di casa e ospiti.

Nel post partita coach Tania Seino commenta: “E’ stata una partita tesa fin dall’inizio. da parte nostra. Nel primo e nel secondo quarto abbiamo giocato con troppa ansia e voglia di fare. Abbiamo sbagliato tanto, soprattutto ai rimbalzi, concedendo secondi tiri, cosa che ci penalizza tanto e ci fa fare tanto lavoro in più. Abbiamo centrato il nostro mini obiettivo e così dobbiamo andare avanti pensando partita dopo partita, senza mai abbassare la guardia. Possiamo fare anche meglio di così. Un ringraziamento speciale va al nostro pubblico che ci ha sostenuto fino alla fine e che si è dimostrato importante nei momenti che contano”.

Soddisfatta anche Giulia Spampinato: “Sicuramente è stata una partita tosta, dura fino alla fine. La aspettavamo da tempo. Abbiamo fatto una buona prestazione, guidate dalle nostre coach che più volte ci hanno richiamate. Il risultato è quello che desideravamo. Abbiamo fatto qualche errore, sul quale lavoreremo in queste settimane. Negli ultimi 14 giorni abbiamo lavorato molto sia in campo che col preparatore. La mia prestazione? Merito anche delle mie compagne. In questo gioco non c'è niente di singolo. La cosa che chiedo sempre a loro è quella di restare unite e costanti. Solo così possiamo ottenere risultati. La vittoria di stasera è doppiamente bella perché arriva davanti ad un pubblico caloroso. Lavoriamo sempre per questo. Li ringraziamo sempre per il sostegno che ci danno, li sentiamo vicini”.

 

TABELLINO

PALLACANESTRO VIAGRANDE – SAN MATTEO MESSINA 76-53

PALLACANESTRO VIAGRANDE: Hvichiani 10; Lombardo 11; Scordino 6; Mertz 20; Spampinato 23; Scalia 3; La Manna 3; Bosio. Coach: Tania Seino.

SAN MATTEO MESSINA: Scardino 3; Ingrassia; Polizzi; Raffaele 16; Cosenza 5; Kazantseva 10; Cascio 6; Arigò 4; Melita 6; Sahin 3. Coach: Simona Grillo.

 

Parziali: 19-12; 38-23; 60-41.

 

Arbitri: Alvin Perrone (Catania); Paolo Rosario Pulvirenti (Mascalucia, CT).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI