Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Settembre 2017

“Birrocco”: un successo a tutta birra con circa 30 mila persone in tre giorni

birrocco finale 3

 

Il sogno di un gruppo di ragazzi divenuto realtà. Il centro storico di Ragusa Superiore ha cambiato faccia, accogliendo per tre giorni migliaia di persone. La prima stima degli organizzatori è di circa 30 mila presente complessivamente. Si è concluso ieri Birrocco 2013, il festival organizzato interamente dall'associazione giovanile Ideology che da venerdì 27 a domenica 29 settembre ha registrato uno straordinario numero di presenze, attirando tutte le fasce d'età grazie alla programmazione variegata che ha animato da via Roma a piazza Libertà coinvolgendo anche la via Mariannina Coffa e via Mario Leggio. Un grande successo che ha dimostrato il desiderio della città di riappropriarsi dei propri spazi, di rivivere il centro recentemente riqualificato, di riscoprire il piacere della convivialità e dello star bene insieme. Obiettivo raggiunto quindi per il gruppo organizzativo, un gruppo di ventenni con in testa Davide Savasta, vicepresidente Ideology, che si è rimboccato le maniche credendo in un sogno, quello di veder pulsare il cuore della propria città. Tre giorni di musica, concerti, dj-set, spettacolo, teatro, cabaret, che avevano l’intento di offrire un pretesto per affollare il centro, ma soprattutto di stimolare l’esigenza a farlo, sperando che rimanga viva, che diventi un’abitudine, anche grazie alla futura programmazione in cantiere. “E’ stata una grande emozione vedere così tanta gente aderire all’evento – spiega Davide Savasta – Ci hanno gratificato i numerosi complimenti, i ringraziamenti. Una riuscita che è andata oltre ogni aspettativa. E’ stata dura, del resto era la prima volta che organizzavamo un evento così grosso e gli imprevisti sono stati tanti. Abbiamo però cercato di porre subito rimedio. Le attrazioni sono state numerose e molto gradite. Il successo dell’evento e della sua riuscita sono infatti dovuti anche alla line-up meticolosamente studiata per attrarre differenti target e differenti età, con una proposta adatta veramente a tutti”. Apprezzatissimi infatti gli artisti, che hanno riempito piazze e vie del centro. Piazza Libertà è diventata una discoteca a cielo aperto, stracolma di gente per l’attesa esibizione, tra gli altri, del dj Tayone, così come Angelo Ferreri e i tanti altri dj, artisti e band che si sono alternati. Una piazza che è diventata anche platea per straordinari live, come il concerto dell’Onorata Società, di Soulcé & Teddy Nuvolari, e ancora altri gruppi. E poi palco per l’intrattenimento ed il cabaret, con gli interventi di Alex Micieli, come avvenuto ieri sera. Una grande allegria anche sull’altro palco, con la bellissima musica dei Gira Vota e Furria, della Locanda di Cris, e degli innumerevoli live aperti dalla musica celtica delle Green Clouds. Gli spazi dedicati anche al teatro per una line-up che ha contato circa 30 artisti nei tre giorni di evento. Una manifestazione che ha voluto anche prestare particolare attenzione al sociale, affiancando al divertimento l’impegno civico dell’associazione Ideology. Da qui il lancio della raccolta fondi destinata all’acquisto di un'altalena per disabili in carrozzina da donare al Comune di Ragusa per arricchire un parco giochi della città e renderlo fruibile a tutti. Costo previsto € 2.400. Grazie a Birrocco sono stati già raccolti 600 euro. “Sono stati tre giorni incredibili – spiega Giovanni Criscione, presidente di Ideology – con migliaia di persone che sono venute al nostro festival. Prima edizione, qualche sbavatura che abbiamo immediatamente risolto e di cui faremo tesoro per il futuro. Per il resto un centro storico vivo e pieno di gente, qualcuno dice anche più delle feste patronali. Siamo felici di aver vinto questa scommessa realizzata contando sulle nostre forze e con l’appoggio di molti sponsor privati e il contributo economico della Camera di Commercio. Chiariamo, ma solo per una precisazione anche rispetto ai commenti sui social, che l’Amministrazione comunale di Ragusa non ha assegnato un contributo economico all’iniziativa. Lo diciamo non per spirito di polemica ma solo per una corretta informazione. Siamo stati costretti a pagare la tosap oltre all’esoso costo della Siae, ma sappiamo anche che il sindaco Piccitto con la sua Giunta ha mostrato tutta la sua vicinanza all’iniziativa. Nell’impossibilità, come ci è stato detto, di poterci offrire un contributo economico, siamo sicuri che per il futuro potremo contare sulla giusta sinergia”. La manifestazione ha vissuto una larga diffusione sui social network e sulla radio grazie alla diretta di Antenna Iblea Brodcasting che con il proprio staff ha animato e arricchito l’evento. A supporto di Birrocco la Confcommercio, la Cna, il centro commerciale naturale I tre ponti, il Comune di Ragusa e la Camera di Commercio. Vari partner hanno scelto di stare accanto alla scommessa lanciata da Birrocco. Si tratta di Despar, Eurospar, Interspar, Iperbagno, Banca Mediolanum, MediaLive, Most King Art dance studios, TensoSystem, Solida Impianti, Associazione Ragusani nel Mondo, Associazione I Mercanti del Mondo, Toshi, New Generaton Hair, Andrea Licitra Pubblicità, Baraonda, Basaki, La Dimora di Spartivento, Hotel Mediterraneo, Hotel Vittorio Veneto, Cineplex, Tutonet. Foto di Giulio Bellomia e video sulla pagina www.facebook.com/birrocco

 



  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI