Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 21 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:565 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:596 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:778 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1366 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1488 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1312 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1484 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1531 Crotone

Maria Ss. Addolorata, a Ragusa Ibla celebrazioni al via da lunedì

Prenderà il via lunedì 9 settembre la festa di Maria Santissima Addolorata che si tiene nella chiesa di Santa Maria dell’Itria a Ibla, che fa parte della parrocchia Anime sante del Purgatorio di cui è amministratore parrocchiale il sacerdote Giovanni Pluchino. Un evento come sempre suggestivo che non manca mai di attirare l’attenzione di fedeli e devoti oltre che quella di turisti e visitatori attratti dal fascino che questi riti riescono a trasmettere. “La festa della Vergine Addolorata – è spiegato dal comitato parrocchiale che si occupa di organizzare la semplice ma significativa celebrazione – ci chiama a rivivere il momento decisivo della storia della salvezza e a venerare la Madre associata alla Passione del Figlio e vicina a Lui innalzato sulla croce. La sua maternità assume sul calvario dimensioni universali. E’ la festa dell’Addolorata ma la si potrebbe considerare come la festa di  “Maria madre della Chiesa” perché Gesù, prima di spirare assiso sul trono glorioso della Croce, come ultima volontà e testamento, l’ha resa tale in Giovanni l’evangelista: “Donna, ecco tuo figlio”. Nel momento storico che viviamo pieno di incognite, paura e trepidazione per le sorti della Chiesa e dell’umanità, uniamoci con Maria alla passione del Cristo, che continua nelle sue membra, per essere partecipi della gloria della risurrezione”. Ogni giorno, da domani e sino al 14, mentre domenica 15 si terrà la processione per le vie del quartiere barocco, è in programma la recita comunitaria del Rosario, la Settina cantata e la celebrazione eucaristica della santa messa. I riti prenderanno il via alle 18. Per ognuna delle giornate ci sarà un sacerdote differente a presiedere la celebrazione eucaristica. La santa messa di lunedì, infatti, sarà tenuta, con inizio alle 18,30, dal sacerdote Francesco Mallemi, della comunità di Santa Croce Camerina. Martedì 10 settembre, invece, la messa sarà presieduta dal sacerdote Giovanni Filesi della comunità di San Giuseppe artigiano a Ragusa. Si prosegue mercoledì 11, sempre alle 18,30, con la messa presieduta dal sacerdote Santo Vitale della comunità di San Giacomo Bellocozzo mentre la celebrazione di giovedì 12 sarà presieduta da don Marco Diara della comunità del Sacro Cuore di Gesù. L’impresa ecologica Busso Sebastiano effettuerà un’azione di pulizia straordinaria nelle aree interessate per rendere più decorosi del solito i luoghi della festa. Gli appuntamenti settimanali richiamano fedeli e devoti non solo di Ibla ma anche di tutti gli altri quartieri della città di Ragusa. Per quanto riguarda il programma culturale, folkloristico e sportivo da segnalare, giovedì 12 settembre, dalle 18, la seconda edizione degli Ibla open di calcio balilla, trofeo Maria Santissima Addolorata, a cura del Csi di Ragusa.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI