Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 21 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:565 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:596 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:778 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1366 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1488 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1314 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1484 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1531 Crotone

Legge stabilità, niente service-tax?

Il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:

“L’Imu ha i suoi massimi nelle aliquote fissate dalla legge, e i politici possono portarle in su quando vogliono. La service-tax, al contrario, ha il suo massimo nella spesa stessa che i Comuni affrontano per i singoli servizi, spesa – tra l’altro – che i contribuenti dovrebbero poter controllare dal di dentro dell’ente erogatore, come noi chiederemo formalmente di prevedere alle Istituzioni, nel corso dell’incontro che terremo domani a Piazza di Pietra, a Roma. È questa la spiegazione dell’affrettata cancellazione della service-tax decisa ad agosto dal Consiglio dei Ministri. Insomma l’Imu non ha limiti, il potere politico può alzarne le aliquote finché vuole; per la service-tax, invece, un massimo c’è. Ma non si vuole averlo, neanche questo. Anzi, con la legge di stabilità ad un’Imu se ne è aggiunta un’altra, l’Imu bis: due imposte, anziché una, con aliquote ad libitum del potere politico, del Fisco comunale, dell’alta burocrazia”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI