Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:792 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1449 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:978 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1676 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2431 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1944 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1934 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1885 Crotone

Aggregazione natalizia in Piazza San Pio X

Festa per il quartiere di Nesima e per l’intera zona di piazza San Pio X con giochi gonfiabili, balli e canti a cui hanno preso parte decine di famiglie ma, sopratutto, tantissimi ragazzini che volevano festeggiare adeguatamente il periodo natalizio. Un momento di aggregazione per tutti fortemente voluto e organizzato dal sottoscritto, consigliere comunale Maurizio Mirenda, con il prezioso aiuto e la collaborazione di tanti volontari e componenti delle locali associazioni cittadine. Un appuntamento condiviso anche dai giovani dell’I.G.A.M che, attraverso il suo presidente Giuseppe Allegra, nello stesso giorno hanno dato vita ad altre manifestazioni natalizie a Monte Po. Eventi che hanno consentito a molta gente di vivere nel proprio territorio la particolare atmosfera che solo questo periodo sa dare. A Nesima e Monte Po gli spazi e le occasioni per socializzare si possono contare sulle dita di una mano. Il lavoro che svolgono volontari e parrocchie, in questo contesto, è assolutamente encomiabile. Ecco perchè, come rappresentate del senato cittadino, voglio ribadire il fatto che tutte le istituzioni politiche e sociali devono essere in prima linea per garantire la partecipazione completa dei giovani alla vita del proprio quartiere. La decisione di escludere Monte Po, dal percorso intrapreso dall’autobus di Babbo Natale in gran parte della città, ci lascia estremamente perplessi visto che sono proprio le periferie di Catania i luoghi dove questo tipo di iniziative avrebbero maggiore impatto sociale. Lasciare fuori Monte Po da queste attività ha un sapere amaro di discriminazione che non deve più ripetersi in futuro. Fortunatamente quest’anno le associazioni del territorio si sono rimboccate le maniche ed hanno dato vita ad appuntamenti di grande valore aggregativo. Piazza San Pio X rientra in questo circuito. Un segnale di come si possa far emergere l’importanza del valore della famiglia, della convivenza culturale e della solidarietà.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI