Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 19 Settembre 2019

Sequestro manoscritti Verga: sindaco Bianco, “Tornino a Catania”

“Esprimiamo grande soddisfazione per il sequestro del prezioso materiale e auspichiamo che la città di Catania entri al più presto in possesso dei trentasei manoscritti di Giovanni Verga”.
Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la notizia del sequestro da parte dei carabinieri del materiale depositato temporaneamente nel Centro di ricerca del Fondo Manoscritti dell’Università di Pavia.
Nel 1978 gli eredi di Verga, in causa con uno studioso che non voleva restituirli, vendette per 89 milioni di lire il fondo al Comune di Catania, che proseguì la battaglia per acquisirlo. Ora il materiale è stato sequestrato in una casa d’aste dove stava per essere venduto.
“Si tratta – ha commentato l’assessore comunale alla Cultura Orazio Licandro - di una splendida notizia e pensiamo che questo cospicuo lotto di manoscritti e carte debba essere ospitato nella istituzione culturale più appropriata, ossia la Fondazione Verga, che fa riferimento anche all’Università. Per questo avvieremo contatti con le istituzioni competenti a partire dal Ministero dei Beni culturali”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI