Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 22 Ottobre 2018

I grandi del cinema per la serata finale del “Toarmina Film Fest”

Parata di stelle per la serata finale del “Toarmina Film Fest”, kermesse cinematografica che ha visto impegnato anche il maestro orafo Michele Affidato, il quale ha avuto il compito di realizzare il “Tauro D’Oro” e il “Taormina Arte Award”, premi assegnati a veri e propri miti del cinema italiano e internazionale come Matthew Modine, Michele Placido, Richard Dreyfuss, Rupert Everett, Maurizio Millenotti, Maria Grazia Cucinotta,Tony Sperandeo, Monica Guerritore e tanti altri. La serata finale si è tenuta nella suggestiva cornice del Teatro Antico di Taormina, mattatore è stato il giornalista siciliano Salvo La Rosa che ha avuto grande abilità nel presentare e collegare uno dopo l’altro tutti gli ospiti presenti. L’edizione di quest’anno organizzata  dalla Videobank, guidata dal General Menager Lino Chiechio e dall’amministratore unico Maria Guardia Pappalardo, si è avvalsa della direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, con il quale Michele Affidato ha già collaborato per altri eventi di grande spessore. Quest’anno il “Taormina Film Fest” è stato a tinte rosa, la giuria infatti era formata da sole donne e composta da Martha De Laurentiis, Eleonora Granata, Maria Grazia Cucinotta, Donatella Palermo e Adriana Chiesa. Toccante anche l’interpretazione dell’attore siciliano Tony Sperandeo, che ha ricordato la strage di via D’Amelio. Alla serata finale era presente anche l’orafo Michele Affidato, che ha visto brillare i propri premi tra le mani dei grandissimi. Il gran finale del Taormina Film è stata davvero una serata magica - commenta Michele Affidato - emozionante anche per me, vedere i nostri premi tra le mani dei mostri sacri del cinema ti ripaga del lavoro, dell’impegno e della passione che ogni giorno mettiamo in ogni nostra opera”. Ma gli appuntamenti con le grandi rassegne cinematografiche non si fermano qui. Nei prossimi giorni infatti entreranno nel vivo “Le Giornate del Cinema Lucano 2018”, che si svolgeranno a Maratea, la cosiddetta “Perla Lucana del Tirreno” dal 24 al 29 luglio. Per questo evento il maestro Affidato ha realizzato un’opera scultorea, raffigura il Cristo di Maratea con alla base una pellicola cinematografica che lega appunto il mondo del cinema al simbolo della cittadina lucana. A ricevere la statuetta “Premio Internazionale Basilicata” saranno tra gli altri: Sophia Loren, icona del cinema nel mondo, John Landis, artista che ha contribuito a scrivere la storia del cinema internazionale, leggendario attore e regista di veri e propri cult, Jean Claude Van Damme e il regista Paolo Genovese. Dopo le “Giornate del Cinema Lucano” sarà la volta del “Magna Graecia Film Festival” che quest’anno vede un parterre di primissimo piano, basta pensare che una delle “Colonne D’Oro” realizzata da Michele Affidato andrà al regista Oliver Stone.

 

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI