Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Maggio 2022

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Capocolonna e Czestochowa…

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Michele Affidato realizza…

Mag 21, 2022 Hits:192 Crotone

La Corona del Tronetto de…

Mag 13, 2022 Hits:275 Crotone

Isola Capo Rizzuto - 1^ F…

Mag 13, 2022 Hits:231 Crotone

Antonio Rubino e Mario Ga…

Apr 28, 2022 Hits:408 Crotone

La Rari Nantes Auditore s…

Apr 27, 2022 Hits:477 Crotone

L’azienda Michele Affidat…

Apr 15, 2022 Hits:1013 Crotone

17^ edizione dell'International Football Tournament

torneo polizia 1

Sono le squadre dell’Austria 2 e della Francia 2 per il maschile, dell’Inghilterra per il femminile e della Lituania per il misto ad aver vinto la 17esima edizione dell’International Football Tournament of the European Migration & Asylum, il torneo internazionale che ha riunito i componenti delle forze dell’ordine provenienti da tutto il mondo e che si è svolto da domenica 19 a venerdì 24 giugno per la prima volta in Italia ed in particolare a Ragusa, in Sicilia. Ieri all’Athena Resort si è tenuta la serata di premiazione: un galà che ha chiuso una esperienza eccezionale per la città siciliana e per la nazione intera. Sono state 54 le squadre che hanno partecipato alla competizione, provenienti da 16 Paesi del mondo: Austria, Belgio, Canada, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Olanda, Portogallo, Romania, Svizzera e Ungheria. Per il torneo Champions maschile ha vinto l’Austria 2, seguita da Svizzera, Norvegia e Italia (la squadra della Guardia di Finanza Ragusa) mentre la Francia 2 ha vinto, sempre per il maschile, il torneo Europa League, seguita da Italia 7 (Polizia di Stato Vittoria), Canada e Portogallo. Per la categoria femminile il torneo è stato vinto dalla squadra dell’Inghilterra, seguita da Norvegia, Canada e dal Team Europa 2. Infine nel torneo misto vittoria per la Lituania, seguita da Norvegia, Italia (Carabinieri Ragusa) e Austria. Da domenica scorsa a ieri Ragusa si è trasformata nella capitale degli “Europei” di calcio a sette con giornate dedicate all’intrattenimento e allo spettacolo accanto alle varie fasi sportive. Dopo l’arrivo nelle prime due giornate degli atleti e degli accompagnatori, ottocento in tutto, martedì il via in piazza Libertà, nel centro storico di Ragusa, trasformata per l’occasione in un village con stand espositivi e attività.

torneo polizia 3

Il palco ha ospitato spettacoli di danza e canto e, in serata, il seguitissimo concerto dei Pink’s One con un tributo ai Pink Floyd. Il giorno dopo, mercoledì, le squadre si sono presentate ufficialmente alla città con una parata che ha attraversato il centro storico per concludersi in piazza Libertà. Ad accompagnare gli atleti anche la Fanfara dei Bersaglieri di Caltanissetta e gli sbandieratori di Noto e di Floridia. Giovedì e ieri la competizione sportiva è finalmente entrata nel vivo: un fitto calendario di partite ha visto le squadre (32 maschili, 17 miste e 5 femminili) confrontarsi sui campi dell’Athena Resort. Ieri sera infine la serata di premiazione, tra buon cibo e intrattenimento. “Siamo molto soddisfatti - ha commentato il presidente del Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Ragusa, Giovanni La Cognata - Gli apprezzamenti che abbiamo ricevuto da parte degli atleti partecipanti per la precisione con cui abbiamo organizzato l’intero evento, ci riempiono di orgoglio e ci ripagano da ogni fatica”. Soddisfazione anche da parte di Giovanni Malandrino, membro del Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Ragusa, che ha gestito gli aspetti prettamente organizzativi con grande passione: “Il lavoro e la fatica dei mesi che hanno preceduto questa settimana sono stati ricompensati dall’entusiasmo che gli atleti, ma anche tutta la città ci hanno mostrato. Siamo felici dell’ottimo riscontro che abbiamo suscitato e contenti di aver fatto conoscere un territorio bellissimo e ospitale, come ci è stato riconosciuto da tutti”. A sostegno dell’evento anche il Comune. “La città di Ragusa – spiega il vicesindaco e assessore comunale allo Sport, Massimo Iannucci - ha da subito sostenuto questo progetto. Essere scelti in tutta Italia come città ospitante ci ha riempiti di orgoglio e di soddisfazione. E l’essere riusciti ad organizzare tutto con precisione, puntualità e tanto impegno, è il risultato che più ci gratifica. Un grazie speciale ai componenti del Gruppo Sportivo della Polizia Municipale che hanno fatto passare anche un altro messaggio, i vigili urbani sono davvero amici dei cittadini”. L’International Football Tournament of the European Migration & Asylum, è stato abbinato alla decima Coppa Barocca Città di Ragusa e ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell’Interno e il patrocinio del Comune di Ragusa – Assessorato allo Sport e il sostegno di numerosi sponsor privati a cui va il sentito ringraziamento da parte dell’organizzazione. Ragusa ha accolto 800 tra atleti e accompagnatori provenienti da tutto il mondo e si è così candidata ad ospitare altri grandi eventi.

torneo polizia 4



Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI