Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 04 Dicembre 2022

Nuovo saggio del poeta e critico letterario Andrea Galgano

Verrà presentato il 23 gennaio, presso il Polo Psicodinamiche di Prato, l’opera Di là delle siepi. Leopardi e Pascoli tra memoria e nido, edito da Aracne di Roma, nella prestigiosa collana L’immaginale, diretta da Ezio Benelli, con prefazione di Davide Rondoni e preludio di Irene Battaglini, il nuovo saggio di Andrea Galgano, poeta e critico letterario, docente di Letteratura presso la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm di Prato. La consonanza e la difformità di Leopardi e di Pascoli, non messe a confronto ma viste attraverso trascrizioni in parallelo, sono la testimonianza di una concezione dell’esistenza, in cui il legame tra l’io e il mondo è immerso in una commistione irrisolta: l’analisi è esplicata da Andrea Galgano attraverso un dialogo tra i due autori, ascoltati con le voci del poeta–docente e del poeta–fanciullo che, in una sorta di regressione psicodinamica, scoprono l’essenza e la consistenza delle cose. In questa situazione di mancanza o di assenza, che riguarda sia il rapporto tra uomo e natura sia quello tra uomo e storia, la realtà non risulta marginalizzata; c’è anzi nel percorso teorico e nell’esperienza poetica di Leopardi e di Pascoli un’apertura nei confronti del reale, in cui il punto di partenza è sempre l’esperienza sensoriale, attraverso la quale l’io si concepisce in azione, in rapporto con l’esterno. Alla presenza del dott. Ezio Benelli, psicologo e psicoterapeuta, direttore della Scuola di Psicoterapia Erich Fromm di Prato, interverranno il prof. Giuseppe Panella, scrittore, docente di Estetica alla Scuola Normale Superiore di Pisa e Adriana Gloria Marigo, poeta e critico letterario, Padova-Luino.

Modera Irene Battaglini, pittrice e docente di Psicologia dell’Arte, alla Scuola di Psicoterapia Erich Fromm di Prato .

Andrea Galgano (1981), poeta e critico letterario, è nato e cresciuto a Potenza. Laureato in Lettere Moderne con una tesi in letteratura italiana moderna e contemporanea, collabora con il periodico on-line Città del Monte, per il quale è editorialista e curatore di poesia e letteratura. Al Polo Psicodinamiche di Prato è docente di letteratura presso la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm e fondatore e direttore responsabile di «Frontiera_di_pagine_ magazine_on_line», coordina il progetto di ricerca sul senso religioso in Giacomo Leopardi per International Foundation Erich Fromm e lo sviluppo dei processi di formazione letteraria nelle professioni intellettuali per la Scuola di Psicoterapia Erich Fromm. Ha scritto un libro di poesie Argini (Lepisma editrice, 2012, prefazione di Davide Rondoni) ed è membro del comitato scientifico della collana “L’immaginale” per Aracne editrice, Roma, per la quale ha pubblicato i saggi Mosaico (2013) e Di là delle siepi. Leopardi e Pascoli tra memoria e nido (2014, prefazione di Davide Rondoni, preludio di Irene Battaglini), poi assieme ad Irene Battaglini il volume Frontiera di Pagine (2013) che raccoglie saggi e interventi di arte, poesia e letteratura e il catalogo Radici di fiume (Polo Psicodinamiche, 2013), un intenso percorso simbiotico di arte e poesia.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI