Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Luglio 2020

Dal Piano turismo per il Sud alle Regioni a caccia di turisti

A nostro modesto avviso, in tema di turismo, c'è, da un lato,  l'idea del  ministro dei beni culturali e del turismo, Dario Franceschini,ovvero,: un Piano turismo per il Sud, per rivitalizzare l'economia turistica, al Sud; dall'altro lato, una competizione da parte delle Regioni, che si contendono i turisti. Nel particolare, il Piano, accennato, del ministro Franceschini, si concentra, anche sul fondo strategico per il turismo, previsto nel decreto di Rilancio sul quale sono stati già messi, a disposizione, 150milioni, ai quali si aggiungeranno le risorse di Cassa depositi e prestiti, avviando, poi, una grande riqualificazione dell'offerta alberghiera, puntando su un turismo internazionale di alto, livello.  Dall'altro lato, le regioni, con ulteriori sostegni economici, si contendono i turisti. Vediamo come. La Sicilia ha appena riaperto tutti i siti archeologici e i musei dell'sola, gestiti dalla Regione; anche la prudente Campania, cerca di riavvicinare i turisti; in Calabria è partito il progetto "Un weekend nei Parchi", nell'ospitalità gratuita per "mille notti", nell'ambito di pacchetti turistici, appositamente ideati da realizzare in 2 weekend consecutivi di settembre 2020, in contemporanea, in tutte le aree protette.( Cfr. Il Messaggero dell'1 giugno 2020). In conclusione, noi diciamo che questa strategia di collaborazione tra la politica nazionale e le politiche regionali del Sud, può essere una concreta fase di crescita del nostro Mezzogiorno.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI