Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Festival Città Educativa

Con un confronto istituzionale ad alto livello si inaugura la seconda fase ("Saper Fare") del Festival della Città Educativa.

Dopo aver conlcuso la fase del Sapere, il Festival della Città Educativa passa alla fase del Saper Fare, di cui primo atto è l’incontro del 16 gennaio ore 10 a Sala delle Lapidi a Palermo. Su temi quali: politiche sociali, risorse per l'infanzia e l'adolescenza, piano della città, istituti di garanzia, coordinamento tra istituzioni e terzo settore, si confrontano rappresentanti delle più importanti amministrazioni territoriali. A coordinare è il salesiano Giovanni D'Andrea (già direttore del Centro Santa Chiara), intervengono: Agnese Ciulla, assessora comunale per la Cittadinanza sociale; Barbara Evola, assessora comunale alla Scuola; Giusto Catania, assessore comunale alla Partecipazione; Giuseppe Gini, assessore comunale all’Urbanistica; Francesca Cannizzo, prefetta di Palermo; Concetta Sole, presidente Tribunale per i Minorenni di Palermo; Amalia Settineri, procuratore Tribunale per Minorenni; Rosalba Salierno, dirigente dell’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo; l’Ufficio XV Ambito territoriale Palermo dell’Ufficio scolastico regionale di Sicilia; l’Università di Palermo; Antonino Candela, direttore generale ASP 6 Palermo; Giuseppe Romancini, portavoce Forum del Terzo settore Palermo; Maria Rosaria Maiorino, questora di Palermo. L’ingresso all’incontro è libero e aperto a tutta la cittadinanza.

La seconda fase (“Saper Fare”) del Festival della Città Educativa ha lo scopo di fotografare la realtà palermitana a partire dai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. In città vi sono tante esperienze in cui tali diritti sono tutelati, altre in cui sono messi in secondo piano. Sondare quanto accade nel nostro territorio servirà a formulare un progetto comune di rinnovamento e di interventi che prenderà forma nell’ultima settimana del Festival (23-28 febbraio 2015). Momento in cui tutti gli aderenti (enti, istituzioni e organizzazioni sociali) assumeranno anche degli impegni concreti e verificabili. Tutti gli incontri del “Saper Fare” saranno disseminati nei quartieri cittadini e coinvolgeranno in gruppi di discussione e di confronto quante più realtà sociali possibile.

Sino alla data del 14 gennaio 2015, le adesioni al Festival hanno raggiunto quota 169, cioè realtà sociali e istituzionali palermitane disposte a lavorare insieme per una città educativa, per una Palermo migliore.

L’elenco dettagliato degli aderenti, il modulo per aderire, tutte le informazioni e gli appuntamenti del Festival, si trovano su www.palermoeducativa.it, oppure nel gruppo facebook palermoeducativa o, ancora su twitter #palermoeducativa. Inoltre, si possono chiedere
chiarimenti, materiali e ulteriori informazioni a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI