Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 25 Maggio 2024

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:800 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:256 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:548 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:580 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:808 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1177 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1167 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:1542 Crotone

Apertura straordinaria del Campo Sportivo di Belvedere con l’Omaggio a Pasolini di Agostino De Angelis

0126 Belvedere Torre

Domenica 30 Agosto alle ore 21,00 il Campo Sportivo di Belvedere a Siracusa, rimasto chiuso ed inadoperato per molto tempo, riaprirà i cancelli, in via straordinaria, per lo Spettacolo Teatrale Multimediale “Omaggio a Pier Paolo Pasolini” con la regia ed adattamento di Agostino De Angelis; l’evento è stato fortemente voluto dal Presidente della Circoscrizione Belvedere Vincenzo Pantano, e promosso dal Comune di Siracusa. Pasolini, artista profondamente legato al mondo del pallone affermava nell’intervista di Guido Gerosa all’“Europeo” :Il calcio è l’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. È rito nel fondo, anche se è evasione. Mentre altre rappresentazioni sacre, persino la messa, sono in declino, il calcio è l’unica rimastaci. Il calcio è lo spettacolo che ha sostituito il teatro”. L’artista, nei suoi saggi di letteratura diceva :“Ci sono nel calcio dei momenti che sono esclusivamente poetici: si tratta dei momenti del “goal”. Ogni goal è sempre un’invenzione, è sempre una sovversione del codice: ogni goal è ineluttabilità, folgorazione, stupore, irreversibilità. Proprio come la parola poetica. Il capocannoniere di un campionato è sempre il miglior poeta dell’anno.” Ed è proprio con questo fil rouge che lega uno spazio scenico come il campo sportivo a questo grande protagonista del secolo scorso, che il regista De Angelis aprirà il secondo appuntamento della Rassegna “Un Gran Bel…Vedere”, in occasione del quarantennale dalla morte. Nello spettacolo interverrà il noto critico cinematografico Renato Scatà che evidenzierà alcuni aspetti di Pasolini. In scena con il regista, Marco Scuotto, Angelo Abela, Martina Lauretta, la chitarra di Valerio Massaro, il movimento coreografico Move Art Dance di Nunzia Motta. La scenografia verrà arricchita dalle tele di scena di Cetty Midolo e le fotografie di Marika Cassone. Fotografia di scena di Loredana Bandiera.

L’evento è organizzato dalle Associazioni Extramoenia e ArchéoTheatron e presentato da Giusi Lisi. Ingresso libero.

loc pasolini belvedere w

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI