Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 12 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:314 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:352 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:543 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1231 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1351 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1190 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1362 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1414 Crotone

Vomero, via Luca Giordano: cantiere fermo stamani

“ Nonostante la bella giornata con un sole che faceva sovente capolino tra le nuvole, stamani il cantiere in via Luca Giordano era fermo e non si notava nessuno operaio al lavoro – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che ogni giorno osserva con rammarico la lentezza con la quale procedono le opere in questione - Questi lavori, per la riqualificazione di una delle più importanti arterie del Vomero, via Luca Giordano appunto, nel tratto compreso tra piazza degli Artisti e via Scarlatti, erano attesi da oltre quattro anni. Iniziati il 7 gennaio scorso, in base a quanto riportato nel cartello di cantiere, dovevano terminare lo scorso 2 novembre, per 300 giorni complessivi “.

 

“ Invece, al momento, di giorni ne sono passati già 317 e i lavori sono fermi nel tratto che va da via De Mura a via Stanzione, nei pressi della scuola elementare Vanvitelli – puntualizza Capodanno -. Peraltro le previsioni metereologiche per i prossimi giorni non sono affatto favorevoli prevedendosi un abbassamento delle temperature e, soprattutto, la pioggia, cosa che certamento non favorirà l’esecuzione dei lavori all’aperto. Inoltre con l’avvicinarsi del periodo natalizio è immaginabile che il cantiere venga sospeso per poi riprendere l’anno prossimo, dopo l’Epifania “.

 

“ Da osservare anche che i lavori eseguiti nel tratto di carreggiata già reso disponibile, tra piazza degli Artisti e via De Mura, hanno fatto storcere il naso a non poche persone – continua Capodanno –. Infatti, al momento, non sono stati eseguiti interventi sull’impianto di pubblica illuminazione che, notoriamente, dal momento che l’attuale è obsoleto e decisamente insufficiente né risulta realizzato un minimo di arredo urbano. Inoltre, a differenza di quanto indicato nei grafici che pubblicizzano il progetto su due tabelloni posti lungo il percorso, non è stata realizzata la corsia preferenziale al centro dell’arteria sulla vecchia carreggiata, in quanto tale carreggiata per tutta la sua ampiezza, risulta portata allo stesso livello dei marciapiedi. Infine, allo stato, su tale tratto si notano già rappezzi e avvallamenti “.

 

“ Peraltro, in tale tratto – sottolinea Capodanno - è prevista l’allocazione, a partire dal 4 dicembre e fino al 6 gennaio del prossimo anno di ben 16 stalli delle dimensioni 3 x 3, nell’ambito delle fiere natalizie istituite dalla municipalità collinare, benché, peraltro, tale tratto di strada si trovi a meno di 500 metri dal vicino mercato di Antignano “.

 

Capodanno, con l’occasione, anche a ragione della lentezza con la quale si sta procedendo, ribadisce la proposta d’istituire un’apposita commissione di controllo e di vigilanza, con la partecipazione di rappresenti di residenti e di commercianti della zona, affinché possano affiancare gli uffici preposti, anche al fine di essere informati costantemente sull’andamento dei lavori nonché su eventuali modifiche in corso d’opera, offrendo altresì contributi tesi a valutare possibilità operative per il completamento dei lavori nel rispetto in tempi rapidi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI