Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:828 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1461 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:990 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1688 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2444 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1956 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1947 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1897 Crotone

Catania - Muri Antichi chiude il campionato sconfitta

Chiusura di campionato senza sorriso per la Famila, che contro la corazzata Roma Nuoto incappa in una sonora sconfitta. Una partita senza storia, con la squadra di Fiorillo che ha amministrato la gara senza troppi patemi. La Famila però ha affrontato la partita in emergenza, con Barbaric fuori dai convocati, Cassone che è sceso in vasca solo per pochi minuti e con il capitano Andrea Scirè che ha subito un taglio all’occhio nei primissimi minuti del primo parziale. Da segnalare in casa Famila l’esordio di Emiliano Aiello nel difficile ruolo di centro-boa e l’ottima riconferma di Vincenzo Belfiore, entrambi atleti dell’under 17. È sceso in vasca anche il secondo portiere Riccardo Caltabiano, che saluta i compagni per motivi di studio. Un’ultima partita da dimenticare, ma tutto quello che di buono è stato fatto quest’anno non si può certo cancellare con una prova incolore per di più contro la capolista. Il grande lavoro della società e del tecnico Maugeri è valsa una salvezza più che meritata, come evidenzia anche il presidente Luigi Spinnicchia: “Una sconfitta non cancella certo quello che di buono abbiamo fatto. Siamo fieri di quello che abbiamo conquistato, soddisfatti per aver potuto lanciare i nostri ragazzi più giovani, questo ci dà la forza per poter programmare con fiducia il prossimo futuro. Questa non era la partita da vincere, le condizioni con cui ci siamo presentati non ce lo permettevano. Più che positiva la prova dei ragazzi, Aiello in un ruolo delicato e anche Belfiore ha fatto bene alla sua seconda gara, entrambi hanno giocato molto”.

ROMA NUOTO-FAMILA MURI ANTICHI 15-3

ROMA NUOTO: Washburn W., De Michelis F. 1, Faraglia F., Fiorillo L. 1, Gianni G. 1, Navarra A. 4, Spione M. 1, Cariello 3, Lapenna M., Obradovic D., Africano R. 1, Letizi G., Faiella A. 3. All. Fiorillo.

POL. MURI ANTICHI: Vittoria C., Scebba A. 2, Scuderi M., Marchese G., Belfiore V., Reina L. 1, Scirè A., Zappalà G., Cassone D., Aiello E., Paratore G., Muscuso L., Caltabiano R. All. Maugeri.

Arbitri: Piano e Piccoli.

Note: Parziali 3-1, 2-0, 5-1, 5-1. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 7/11, Pol. Muri Antichi 3/8. Uscito per limite di falli: Faraglia (R) nel quarto tempo. Spettatori: 100 circa.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI