Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Febbraio 2024

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:226 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:203 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:423 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:555 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:968 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1059 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2400 Crotone

Book Baby Boom: una nuova…

Ott 25, 2023 Hits:2652 Crotone

Economia, Confedilizia: insistendo in slogan, nessuna crescita

Il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:

“Finché si continua a parlare per slogan desueti, acriticamente accettati, la ripresa non arriverà mai. Se la coperta è corta, è perfettamente inutile cercare di tirarsela addosso per intero più di quanto già ciò non avvenga. Continuare a dire che la ricchezza immobiliare è statica, ignora che – come tutti gli studiosi di economia sanno – vi è una ricchezza immobiliare ferma ed un’altra dinamica. Soprattutto, è inutile continuare a voler dare addosso ad una ricchezza che non c’è più, addirittura sostenendo che il costo degli immobili è elevato quando ogni passante in strada sa che i prezzi sono crollati e che si è distrutto ogni risparmio. La spesa per i consumi – lo sa ogni semplice massaia – diminuisce per l’emergenza sociale in atto, non certo perché sia immobilizzata, quand’anche ci fosse. La redistribuzione del carico tributario deve esserci, certo. Ma non sulla base del ritornello lavoro ed imprese, ma sulla base dei reali redditi, come si fa nei Paesi civili qual è la Germania, ove ogni forma di tassazione patrimoniale è stata cancellata, anche se i mandarini di Stato e di organismi vari, più o meno parassitari, continuano a fare il tifo per essa per mettersi al riparo loro e le loro megaretribuzioni”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI