Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

Presentata ChocoModica 2016

“ChocoModica 2016 sarà l’edizione numero 11 della kermesse golosa e sarà ricordata come l’edizione più partecipata della storia. Mai il territorio si era stretto così tanto intorno a quella che, negli anni,  è diventata una manifestazione di interesse nazionale”. A parlare è il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che vuole così salutare la nascita della nuova edizione: “Si può notare chiaramente dal numero di loghi presenti nei manifesti come l’imprenditoria locale si sia avvicinata agli organizzatori, la GG Entarteniment di Giovanni Gambuzza in partnership con il CTCM diretto da Nino Scivoletto. Come Sindaco di Modica non può che farmi piacere e rendermi orgoglioso del lavoro che si è fatto per la buona riuscita. Ho visto nascere il programma degli eventi giorno dopo giorno e non posso che constatare come sia ricco e completo di intrattenimenti per tutti i gusti”.

Andiamo dunque a dare un’occhiata al cartellone che comprende convegni, spettacoli, musica, cinema e naturalmente tanto, ma tanto cioccolato. “Una storia da raccontare è il claim dell’evento che sottolinea lo stretto connubio tra Modica, il cinema e il cioccolato. Così tutta la comunicazione creato dal modicano Loco Studio dei fratelli Francesco e Michele Turlà richiama il magico mondo delle celluloide con omaggi a simboli immortali del cinema nostrano.

Si comincia il 7 dicembre con un significativo prologo: “I Love Norcia”. Un ponte virtuale tra Modica e Norcia formato dai bambini delle scuole modicane che impegneranno parte dei loro risparmi per acquistare delle barrette di cioccolato modicano il cui ricavato andrà interamente destinato alla ripresa della vita quotidiana nel centro umbro, recentemente colpito da un tragico sisma. All’evento collaborano il Rotary Club di Modica ed il Progetto Arca. Presente anche il presidente della Federazione Italiana Scherma,  il modicano Giorgio Scarso visto che Norcia era, fino al terremoto, il centro di ritiro federale di tutte le rappresentative azzurre di scherma.

Giorno 8 dicembre alle 11:00 la grande inaugurazione ufficiale di ChocoModica 2016 con la scopertura di quello che sarà il simbolo di questa edizione da parte del Sindaco in Piazza Matteotti. Via dunque a tutti gli eventi in programma.  Alle 16:00 nell’aula consiliare di Palazzo S.Domenico verrà concretizzato il gemellaggio tra le città di Modica e Marsala e con esso quello di due prodotti di eccellenza come il cioccolato e il vino Marsala. La città lilibetana sarà presente anche con un’area dedicata all’interno dei locali dell’ex Società Operaia dove 13 tra i produttori più rinomati proporranno i loro assaggi di vini accompagnati naturalmente dal cioccolato modicano.  Contemporaneamente avrà inizio all’Auditorium Floridia “Cineciok” il  concorso europeo riservato a cortometraggi aventi come tema il cioccolato. Alle 21:00 in Piazza Municipio il concerto “Tributo a Pino Daniele & more…special guest Tony Esposito”. Ai brani musicali si alternerà la comicità di Paolo Migone direttamente da Zelig.

Il secondo giorno, venerdi 9 dicembre, si apre con un alto momento istituzionale. Malta e la Sicilia si incontrano a Palazzo S.Domenico per elaborare un piano comune di strategia turistica. All’incontro sarà presente il Ministro maltese per il turismo, il delegato Unesco Ray Bondin ed il Sindaco di Xewkija, Paul Azzopardi la cui città recentemente si è gemellata proprio con Modica. Alle 18:00 presso la Fondazione Grimaldi “Una storia da raccontare, i gelsomini, la cioccolata e la ricetta segreta dei Medici nel ‘700 tra Firenze e Modica” a cura dei professori Learco Nencetti, Grazia Dormiente e Giuseppe Barone.  Al termine il premio Maria Scivoletto e  una chicchera di cioccolata calda. Alle 20:00 a Teatro Garibaldi lo spettacolo con Tuccio Musumeci “Annata Ricca”.  Alle 20:30 a Palazzo della Cultura la visita guidata a cura dell’archeologo Giovanni Distefano per far conoscere al pubblico l’Ercole di Cafeo. Alle 21:00 in Via Vittorio Veneto il Modica Rock Festival. Alle 21:30 in Piazza Municipo si ballerà con i ritmi salentini grazie alCanzoniere Greganico Salentino”.

Sabato 10 dicembre la degustazione di Cioccolato e Marsala continua presso la Società Operaia. A mezzogiorno arriveranno i gruppi folkloristici siciliani da Agrigento, Marsala, Caltanissetta e Palermo e sfileranno fino al pomeriggio lungo le vie del centro storico.  Alle 18 all’Auditorium Floridia il concerto “Floridia, Luporino e il ChocoModica”. Stesso orario ma alla Fondazione Grimaldi per “Una storia da raccontare” è la volta de “La cioccolata sabauda: miti e riti” con gli interventi di Nicolina Calapà e Annarita Merli e l’introduzione dello storico Giuseppe Barone. Alle 19:30 presso l’Auditorium Floridia la proiezione del film “Anni Difficili”, presente il figlio del regista, Fabrizio Zampa. Alle 21 in Piazza Municipio, nell’ambito delle Notti Fondenti, grande concerto de I Tinturia, band siciliana ormai consolidata nel panorama nazionale della musica.

Domenica 11 il gran finale. Alle 11 arriverà da Caltanissetta il ChocoModicaExpress, il treno storico con a bordo centinaia di passeggeri che arriveranno per assistere all’ultimo giorno di ChocoModica. Ad accoglierli la banda musicale Belluardo – Risadelli che poi proseguirà la giornata con marce ed un concerto sulla scalinata di S.Pietro in compagnia di ben altri 4 gruppi bandistici provenienti dai territorio limitrofi. A mezzogiorno l’intitolazione del Belvedere Monserrato a Luigi Zampa, il rimpianto regista che con la sua opera “Anni difficili” rese Modica famosa a metà del secolo scorso.  Alle 18:30 comincerà il lungo spettacolo dei deejay di RTL 102.5 che dal palco di Piazza Municipio intratterranno il pubblico con la musica più in voga del momento, regalando gadget dell’emittente e facendo partecipare lo stesso pubblico all’evento.

Sarebbe difficile racchiudere in poche pagine un programma così eterogeneo come quello di ChocoModica 2016. Agli eventi indicati possiamo aggiungere che ogni giorno ci saranno degli appuntamenti fissi da non perdere. Come non fotografare la prima Fiat 500 ChocoEdition, nata dall’arte di Piero Puglisi grazie alla collaborazione del Fiat 500 Club Italia? Una vera 500 interamente ricoperta da oltre 50 kg di cioccolato farà su e giù per Corso Umberto, il miglior omaggio di Modica ai 60 anni della storica utilitaria. O ancora le favole di Hansel e Gretel a cura della Casa Don Puglisi che partiranno ad orari precisi ogni giorno da Corso Umberto. E a proposito di bambini, imperdibile il cartellone di eventi predisposto da Maperò, libreria per i più piccoli che a Palazzo degli Studi gestirà una bambinopoli dove i genitori potranno lasciare a divertirsi i loro figli gustandosi in tranquillità tutte le attrazioni di ChocoModica. Ci sono le mostre statiche di moto e auto d’epoca, lo Show Cooking dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero PPI Grimaldi presso le scuderie dell’Ex Convento del Carmine. Gli assaggi di grappa a cura dell’Anag presso la Fondazione Grimaldi, gli spettacoli e le passeggiate istruttive organizzate da Oltre La Luna Coe, i ChocoGame a Palazzo della Cultura con i tornei di Cacao e Sikuleat. Gli imperdibili assaggi dei presidi slow food a Palazzo della Cultura, quelli Onav nel foyer del teatro Garibaldi o quelli del Cortile delle Eccellenze nell’atrio di Palazzo S.Domenico.

L’unico modo per “gustarsi” tutto lo spettacolo di ChocoModica 2016 è partecipare e raccontare la propria storia, postando le proprie foto e i propri video, attraverso i canali social della manifestazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI