Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Gennaio 2021

Grande successo per l’iniziativa “Passeggiata lungo il fiume Vitravo”

foto_gruppo

 

Si è svolta nella giornata di domenica 23 marzo 2014, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, l’iniziativa “Passeggiata lungo il fiume Vitravo” organizzata dall’Associazione Bene Comune, in collaborazione con il Gal Kroton, il Comune di Casabona, l'Apz, Bioagrizoo, la Lega Coop Agroalimentare, il Cea Villa Daino, il Cea del Marchesato, il Labkroton.

Ad aprire la giornata, il sindaco di Casabona, nonché Presidente del GAL, Natale Carvello che, in presenza di numerosi partecipanti, ha inaugurato la prima “casetta dell’acqua”, realizzata dall’Amministrazione comunale e finalizzata all’erogazione gratuita di acqua potabile, refrigerata, sia liscia che gassata.

Quindi, i circa 70 partecipanti, si sono spostati in località Zinga di Casabona, per l’inizio dell’escursione in prossimità del fiume Vitravo.

Nel corso della passeggiata, gli esperti ambientali Eugenio Muscianese e Salvatore Coricello hanno illustrato ai presenti, tra cui molti bambini, le peculiarità del territorio e le caratteristiche della fauna e della flora locale, soffermandosi in particolare sulla descrizione dei rarissimi “diapiri salini”, formazioni geologiche dall’affascinante conformazione.

Ultimata l’escursione, i partecipanti si sono spostati verso l’azienda agricola “Destre”, presso la quale è stato offerto un gradito momento di degustazione di prodotti tipici.

Al termine della giornata, plauso è stato espresso all’unanimità dai presenti, grati per aver trascorso una domenica a contatto con la natura ed aver potuto apprezzare peculiarità spesso poco note del territorio.

“Siamo molto soddisfatti della riuscita dell’evento – sono le parole del Presidente dell’Associazione Comune, Claudia Rubino – Celebrare la Giornata mondiale dell’acqua, significa ricordare che la carenza di acqua è un’emergenza mondiale, invitando ciascuno a proteggere tale preziosa risorsa, anche migliorando le proprie abitudini quotidiane. Proteggere l’acqua, inoltre, significa svolgere un’azione politica volta a difendere il ‘bene comune’ per eccellenza da privatizzazioni avventate ed improduttive. Ma prima di tutto bisogna conoscere il valore dei ‘beni comuni’: da qui l’idea di trascorrere una domenica immersi nella natura, allietati dallo scrosciare delle acque del fiume Vitravo”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI