Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 22 Gennaio 2021

A Roma la II edizione di "Armonie d'arte"

"ARMONIE D’ARTE" Art Encounters, giunto alla II edizione, è un evento d'arte di respiro cosmopolita al quale partecipano artisti provenienti da ogni parte del mondo.
Il filo conduttore è il tema dell’armonia, che sottende il concetto di unione, ritmo, proporzione, equilibrio ed incontro.
Una felice assonanza di elementi eterogenei, tra colore, forme, luci e ombre, in cui l’arte, intesa come armonia dell’anima, attraverso le multisfaccettate peculiarità caratterizzanti le culture del mondo, diviene elemento di coesione ed arricchimento interiore.
L’evento, organizzato e curato da Sonia Vecchio e  Claudio Alicandri, sarà inaugurato il 28 Ottobre 2020
nella suggestiva atmosfera del palazzo dell'Ufficio delle Relazioni Culturali e Didattiche dell'Ambasciata della Repubblica Araba D'Egitto nel rione Monti, il più antico quartiere di Roma, a due passi dal Colosseo e dai Fori Imperiali e le sale espositive saranno visitabili fino al 4 Novembre 2020.
Inoltre, "ARMONIE D'ARTE" sarà presente alla
serata inaugurale di "Rome Art Week RAW2020", la settimana dedicata all’arte contemporanea romana che, in continuità con l’edizione precedente, avrà luogo nel cuore di Roma.
“Siamo tasti di un pianoforte, il bianco e il nero delle situazioni dentro un mare di sfumature, rivoli della coscienza, ombre speculari di un unico spirito. Note colorate che sembrano sparse casualmente sul pentagramma della vita, ma ordinate da un'armonia superiore, un gioco di pensieri nel cielo di una tela, vena del legno incasellata dalle mani dello scultore in pubblica opera. Questo è l'essenza della diversità e l'arte l'amalgama di fratellanza ed amore che ci sorprende, ed affascina, ad ogni nuova visione perché ci ricorda la sintesi di umano e divino che vive in noi”. (S.Filippi)
“Il messaggio che l'arte dovrebbe sempre offrire a chi la osserva, la apprezza, la protegge è che l'essere umano, indipendentemente dalla sua etnia, cultura, provenienza, stato sociale è ben altro che materia, e che la complessità del nostro cervello, la sua autocoscienza, il desiderio di conoscere, evolverci, sopravvivere, i nostri sentimenti costituiscono un’eccentricità biologica non comune. L’arte ha, indiscutibilmente, il compito di ricordare all'uomo, in ogni punto del pianeta egli si trovi, che un afflato divino coabita la sua esistenza, lo lega ai suoi simili, meritando degna ed adeguata testimonianza”.
(U.Bongarzoni).
Il vernissage del 28 Ottobre sarà presentata dall’attore e showman Pascal Persiano e la serata verrà ripresa dalla tv regionale "RETE ORO" e andrà in onda nel format televisivo al servizio dell’arte e della cultura "Arte24".
Saranno presenti all'inaugurazione dell'evento, anche per incontrare artisti ed  ospiti, i critici d’arte Silvia Filippi e Ugo Bongarzoni.
La serata si concluderà con un buffet, fra tradizione ed etnia, danze e musica dal vivo.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI