Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 01 Dicembre 2020

La Camera di Commercio di Cosenza punta sull’export

La Camera di Commercio di Cosenza aderisce a Promos Italia, l’Agenzia nazionale per l’internazionalizzazione del sistema camerale.

Grazie a questa operazione, tutte le aziende della provincia di Cosenza potranno beneficiare di ulteriori e molteplici servizi per l’export. La struttura del sistema camerale italiano a supporto dell’internazionalizzazione è nata a inizio 2019, ha sede operativa a Milano, uffici a Genova, Modena, Ravenna e Udine, desk a Bergamo, Caserta, Catanzaro, Genova, Modena, Perugia, Pisa, Ravenna, Salerno, Udine e ora un ufficio anche a Cosenza, presso la locale Camera di Commercio.

Con l’ingresso della Camera di Commercio di Cosenza in Promos Italia, dichiara Klaus Algieri, Presidente della Camera di Commercio di Cosenza, un nuovo servizio innovativo  sarà a disposizione delle imprese del nostro territorio provinciale  , un nuovo “tassello”  del #ModelloCameraCosenza con il quale si punta a supportare, ad assistere e  ad offrire ulteriori servizi innovativi  per creare nuove  e sempre più stimolanti  opportunità di sviluppo: grazie a questo accordo con Promos Italia, infatti,la Camera di Commercio di Cosenza darà, alle proprie aziende, la possibilità di cogliere le molteplici  opportunità offerte dal commercio con l’estero e attraverso la  realizzazione di progetti mirati, garantirà un supporto specialistico e incisivo  per l’apertura delle nostre aziende a nuovi e stimolanti opportunità di crescita in nuovi mercati”

“Molte aziende di Cosenza e provincia hanno un potenziale in termini di export ancora inespresso – spiega Giovanni Da Pozzo, Presidente di Promos Italia – Ora, grazie all’ampia gamma di servizi, all’assistenza e alle informazioni che Promos Italia mette loro a disposizione, possono intraprendere con maggior sicurezza e determinazione azioni di internazionalizzazione, oltre a sviluppare processi di digitalizzazione, componente ormai fondamentale per un business di successo”.

La mission di Promos Italia è preparare all’export nuove potenziali imprese esportatrici e ampliare il business internazionale di quelle già attive nei mercati esteri. Queste finalità vengono perseguite mettendo a disposizione delle PMI italiane un’ampia gamma di servizi a supporto dell’internazionalizzazione: informazione specialistica, formazione qualificata, assistenza personalizzata, incontri b2b in Italia e all’estero con operatori selezionati e soluzioni per il digital export sono infatti le attività proposte.

Inoltre, viene svolta un’attività di supporto agli operatori esteri interessati a investire sul territorio nazionale in sinergia con ICE, Invitalia e con le Regioni.

In questa fase complessa a causa del Covid19, oltre ai tradizionali servizi, Promos Italia mette gratuitamente a disposizione delle imprese del territorio un ampio programma formativo in modalità webinar. Focus degli incontri sono gli aggiornamenti normativi in tema di dogane, fiscalità e contrattualistica internazionale, proprietà intellettuale, trasporti e logistica per l’estero. Non solo, il palinsesto di eventi ha l’obiettivo anche di sensibilizzare ed educare le aziende sulle opportunità che il digitale può offrire nelle dinamiche di export: digital marketing, e-commerce, marketplace internazionali sono solo alcuni degli argomenti trattati.

Promos Italia beneficia della competenza e dell’esperienza del personale del sistema camerale che da anni supporta in tutta Italia i processi di internazionalizzazione delle imprese e pianifica le attività sulla base delle peculiarità territoriali, focalizzandosi sui settori prioritari di ciascun territorio e sui mercati internazionali che offrono opportunità di business per quei comparti.

Di Promos Italia fanno parte, dalla sua costituzione, Promos Milano, WTC Genoa, Promec Modena, Eurosportello Ravenna, I.TER Udine e Unioncamere. Successivamente hanno aderito Unioncamere Lombardia e Unioncamere Emilia e ora le strutture per l’internazionalizzazione delle Camere di Commercio di Bergamo, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Perugia, Pisa e Salerno.

Da queste realtà, la struttura del sistema camerale italiano si contraddistingue per la prossimità alle aziende del territorio e per la capacità di ascolto delle esigenze delle sue imprese, caratteristiche che sono da sempre tra i punti di forza delle Camere di Commercio, in grado così di proporre soluzioni adeguate, servizi utili e personalizzati.a

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI