Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Febbraio 2024

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:282 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:255 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:476 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:606 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:1002 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1093 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2431 Crotone

Book Baby Boom: una nuova…

Ott 25, 2023 Hits:2684 Crotone

Giarratana - Festeggiamenti di san Giuseppe nel vivo da domani

E’ pronta a entrare nel vivo la festa di San Giuseppe a Giarratana, che proseguirà sino a domenica 21 marzo. Qui, nella Perla degli Iblei, esiste una tradizione risalente. Non è un caso che, addirittura, il patriarca sia celebrato due volte all’anno. Domani, in chiesa Madre, prenderà il via il triduo in onore a San Giuseppe predicato dal parroco, don Mariusz Josef Starczewski, avente per tema “Con cuore di padre”. Alle 18 ci sarà la recita del Rosario, la coroncina e il canto delle litanie di San Giuseppe, alle 18,30 sono in programma i solenni Vespri in onore di San Giuseppe, alle 19 la celebrazione eucaristica. Venerdì è la festa liturgica di San Giuseppe ma anche la festa del papà. Alle 8,30 ci sarà la celebrazione eucaristica, alle 18 lo sparo di 19 colpi a cannone con lo scampanio nel giorno di festa. Alle 18,15 la Via Crucis in chiesa Madre. Alle 19 la celebrazione eucaristica con la presenza dei papà. Al termine della santa messa è in programma la premiazione del concorso “Poesia al papà” delle classi di prima media del catechismo. Sabato, poi, alle 18,15 è prevista la recita del Rosario, la coroncina e il canto delle litanie di San Giuseppe. Alle 19 la celebrazione eucaristica. Gli ingressi in chiesa saranno contingentati, nel pieno rispetto delle prescrizioni vigenti. A supportare le iniziative in programma anche Confcommercio provinciale Ragusa con il presidente Gianluca Manenti che ritiene “di cruciale importanza potere celebrare anche in quest’anno contrassegnato dall’emergenza sanitaria riti religiosi che ci identificano con il nostro territorio ma che, soprattutto, ci consentono di guardare avanti quando, speriamo, tutto tornerà normale”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI