Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:398 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1141 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:495 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:776 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:831 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1028 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1372 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1361 Crotone

Sanremo: Michele Affidato al taglio del nastro del salotto del Festival

Anche quest’anno il taglio del nastro è arrivato puntuale, spalancando le porte di Casa Sanremo ad addetti ai lavori, giornalisti e artisti che animeranno l’ospitality del festival durante tutta la settimana sanremese. All’inaugurazione, alla quale era presente la stampa specializzata e addetti ai lavori, hanno fatto gli onori di casa il Governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, il patron Vincenzo Russolillo, il maestro orafo Michele Affidato e la madrina Roberta Morise, volto noto Rai, oltre che numerose autorità. Casa Sanremo è il luogo dove, il mondo dello spettacolo, della musica e del cinema si incontra, dove nascono iniziative artistiche e musicali in un ambiente ricercato accompagnato da momenti di intrattenimento e culturali. In questo contesto, ormai da diversi anni, al maestro Affidato è stato dato il compito di realizzare, i premi che vengono assegnati proprio a Casa Sanremo. Come, i “Soundies Awards”, che rappresentano il primo premio nella storia italiana dedicato ai videoclip delle canzoni in gara al Festival. Tra le tante novità  svelate nel corso della presentazione c’è la collaborazione con Radio immaginaria che ogni sera vedrà la presenza in Sala Pino Daniele di una giuria di 100 “Millennials”, collegati in diretta con 20 redazioni regionali italiane, impegnati a esprimere il proprio parere sulle canzoni in gara al Festival e che al termine della kermesse decreteranno il loro vincitore, che sarà premiato con un’opera di Affidato. Ma a Casa Sanremo un grande spazio è riservato anche alle iniziative sociali, come “Musica Contro le Mafie”, la presenza dell’Unicef, di cui il Maestro è Ambasciatore e che per il terzo anno consecutivo organizzerà un convegno a sostegno dei bambini. E ancora i Campus formativi, primo fra tutti l’ormai tradizionale incontro rivolto alle scuole a cura della Polizia di Stato. Inizia così per l’orafo Michele Affidato la settimana sanremese durante la quale sarà impegnato nella consegna di diverse opere ai big della musica che culminerà con il prestigioso Premio della Critica Mia Martini.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI