Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 18 Agosto 2022

Enzo Foglia, la seconda g…

Lug 28, 2022 Hits:474 Crotone

Al Taormina Film Fest tri…

Lug 20, 2022 Hits:477 Crotone

La nuova raggiera in oro …

Giu 30, 2022 Hits:654 Crotone

Imparare a realizzare un …

Giu 22, 2022 Hits:675 Crotone

Sacro Cuore: una devozion…

Giu 20, 2022 Hits:708 Crotone

La Fondazione D’Ettoris t…

Giu 14, 2022 Hits:1024 Crotone

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:1009 Crotone

Il lavoro: una “locomotiva” che, in Italia, percorre due binari diversi

In primis, noi diciamo che una eccellente immagine del lavoro, nel nostro Paese, viene data dagli articoli 1 e 4 dei Principi Fondamentali della Costituzione: Art.1 “L’ Italia è un Repubblica democratica, fondata sul lavoro.”; Art.4 “La Repubblica, riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società. A questo punto, diciamo, anche, senza mezzi termini, che, nel nostro Paese, ci sono due visioni dell’attività lavorativa: 1) “Lavoro”, ovvero, impiego delle proprie energie fisiche e intellettuali in un’attività produttiva; 2)”Lavorio”, ovvero, lavoro intenso e continuato, tramite un’azione condotta, di nascosto, a danno di altri(Leggi: “lavoro nero, lavoro grigio ed irregolare”). A nostro modesto avviso, queste due immagini realistiche del lavoro ci fanno pensare ad una “locomotiva” del lavoro, che percorre: un primo binario certo e sicuro, ed un secondo binario incerto ed insicuro. Ebbene, diciamo, pure, in verità, che nel settore lavorativo pubblico la “locomotiva” del lavoro percorre il primo binario, certo e sicuro; nel settore privato, per la gran parte del mondo imprenditoriale la “locomotiva” del lavoro percorre pure il primo binario, certo e sicuro. In questo settore, va detto, anche, per dovere di cronaca, che una parte minore della piccola impreditoria, la “locomotiva” del lavoro percorre, il suddetto secondo binario, incerto ed insicuro,  ad esempio, (lavoro con schiene curve dei braccianti nelle campagne) forse, anche, ma non sempre, per una scarsità di risorse finanziare a disposizione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI