Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 12 Dicembre 2017

Lauropoli (CS) - Al via il 31° Premio Nazionale "Troccoli Magna Graecia"

Il 2017 è stato individuato dall’ONU come anno internazionale del turismo sostenibile.

La XXXI edizione del Premio letterario nazionale “Troccoli Magna Graecia” lancia un focus tematico per solleticare e diffondere la consapevolezza del grande patrimonio delle varie civiltà.

È un’opportunità unica per migliorare il contributo alla sostenibilità economica, sociale e ambientale. In gioco non c’è solo un modello economico, ma il futuro dell’umanità, perché si possa promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti, garantendo modelli di consumo e produzione sostenibili, salvaguardando i mari e le risorse marine. Tutti sono chiamati a dare il proprio contributo per raggiungere questi comuni obiettivi, per far sì che nessuno resti indietro nel lungo e faticoso cammino che dovrebbe portare il mondo sulla strada della sostenibilità.

Un focus che faccia luce sull’importanza di evitare la desertificazione dei borghi e delle aree definite depresse o interne, in cui prevale la qualità della vita in termini di sostenibilità: paesaggio, aree incontaminate, tradizioni, può portare alla perdita in termini di “diversità”: scomparsa di culture, colture, tradizioni e, infine, degrado sociale, con il risultato di un appiattimento e un’omologazione. La scomparsa di certe forme di produzione, oltre a ridurre la diversità, ha un impatto negativo anche sul territorio, poiché è sottoposto a degrado per assenza di manutenzione, la cosiddetta scomparsa della cultura materiale dei luoghi.

Ma il Premio “Troccoli Magna Graecia” conferma anche le sezioni “classiche” che lo hanno caratterizzato nei trenta anni di vita.

Alla Sezione Saggistica possono partecipare gli autori di una pubblicazione di carattere storico, letterario, scientifico. Mentre alla Sezione Ricerca sono ammessi gli autori di una tesi di laurea o di uno studio edito o inedito: sull’opera letteraria di Giuseppe Troccoli o di un autore meridionale contemporaneo o su tematiche di carattere socio-culturali.

La Targa “F. Toscano” è assegnata a una personalità che ha degnamente onorato la Calabria e l’Italia attraverso la propria opera svolta in campo letterario, artistico, giornalistico o scientifico. E il riconoscimento alla Carriera giornalistica viene assegnato a una personalità che si è imposta all’opinione pubblica nazionale e internazionale per il particolare e significativo impegno nelle comunicazioni sociali.

La Sezione Scuola e promozione culturale, è riservata agli alunni frequentanti le terze classi degli Istituti d’istruzione secondaria inferiori e le classi terminali degli Istituti d’Istruzione secondaria superiore della Regione Calabria che tratteranno il tema: “2017, Anno internazionale del turismo sostenibile. È un’opportunità unica per migliorare il contributo alla sostenibilità economica, sociale e ambientale. In gioco non c’è solo un modello economico, ma il futuro dell’umanità. La tua comunità è sensibile alla promozione di una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile; a garantire modelli di consumo e produzione sostenibili; a salvaguardare i mari e le risorse marine per un loro sviluppo sostenibile consapevole?”. Stesso tema anche per la Sezione Fotografia.

Gli elaborati e le opere delle varie sezioni dovranno pervenire, entro il 28 febbraio 2017, alla Segreteria organizzativa sull’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o per posta in Via Zara, 26 - 87011 Lauropoli (CS).

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI