Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Aprile 2024

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:110 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:637 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:668 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:839 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1414 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1536 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1352 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1524 Crotone

Bronte - Un Fiat Doblò gratuito per il Comune

Un Fiat Doblò tutto nuovo e completamente gratuito per il Comune di Bronte, grazie alla generosità degli imprenditori locali che hanno accettatori sponsorizzare l’iniziativa.

E’ stato consegnato ieri pomeriggio al sindaco di Bronte, Graziano Calanna, alla presenza delle Forze dell’Ordine e numerose autorità.

Si tratta di un veicolo predisposto per il trasporto delle persone con disagio e munito di sollevatore per disabili, opportunamente modificato dalla Ditta Gammeri di Bronte che il Comune utilizzerà in comodato d’usa gratuito, grazie al progetto “Noi con voi”, ideato dalla “Global Mobility System”.

E sono stati tanti gli imprenditori brontesi che hanno aderito all’iniziativa, seguita nei dettagli dal vice sindaco Vittorio Triscari: “Mi ha emozionato - ha affermato – l’entusiasmo e la generosità degli imprenditori e commercianti di Bronte che appena proposto il progetto non si sono tirati indietro, pur di dare alla Città questo nuovo veicolo, nonostante questo sia, anche per loro, un momento di grande difficoltà”.

Ed a tagliare il simbolico nastro inaugurale è stato il sindaco, Graziano Calanna, alla presenza di Mario Paitoni e Giuseppe Lazzaro della Global Mobility System e di alcuni diversamente abili.

“La generosità dei brontesi non ha limiti. – ha affermato – Da sindaco ne ho avuto prova più volte. Ma in questo caso il loro contributo merita un plauso perché permetterà al Comune di offrire alle persone con disagio un servizio migliore”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI