Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:397 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1140 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:494 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:776 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:830 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1028 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1372 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1361 Crotone

Il turismo, motore di ripresa del Mezzogiorno

Il patrimonio storico e culturale, del Mezzogiorno, ad esempio: i “Bronzi di Riace” e gli “scavi di Pompei”, può diventare un largo punto di attrazione del settore turistico.  A nostro modesto avviso, le imprese turistiche necessitano di strumenti, capaci di alimentare le loro capacità di dialogo con il territorio, il mercato, la società e la modernità. Ancora, il Sud necessita di servizi e infrastrutture per aumentare le potenzialità turistiche del territorio. In tal senso, qualcosa, in Puglia, si sta muovendo: il turismo fuori stagione; ma, per attrarre i turisti fuori stagione è necessario, però, organizzare un’accoglienza, sul territorio, diversa da quella estiva ristrutturando, ad esempio, le antiche masserie. L’Università del Salento ha dato il via libera a questo nuovo corso di laurea triennale:” Scienze turistiche”. Poi, l’agro-alimentare, un settore molto vicino al turismo, nel Sud, ha più fatturato in Sicilia e in Puglia, considerati i due leader del Sud (Cfr. Osservatorio della Cooperazione agricola italiana, istituito dal Ministero delle Politiche agroalimentari e forestali); pertanto, a Brindisi, sono sette le aziende con ricavi, pari o superiori a 50milioni. Un altro settore vicino al turismo, che nel Sud va incrementato, è la ristorazione che è considerata, dalle statistiche, tra i settori a maggiore occupabilità dei giovani.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI