Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Febbraio 2024

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:282 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:255 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:476 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:606 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:1002 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1093 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2431 Crotone

Book Baby Boom: una nuova…

Ott 25, 2023 Hits:2684 Crotone

La sensualità della musica argentina conquista il pubblico di Melodica

melodica 1

Un bellissimo concerto dedicato all’Argentina, quello che si è svolto domenica sera all’auditorium della Scuola dello Sport di Ragusa per la 21esima Stagione Concertistica Internazionale “Melodica” con la direzione artistica della pianista Laura Diana Nocchiero. Il concerto non faceva parte, è bene precisarlo, delle manifestazioni natalizie promosse dal Comune di Ragusa in quanto l’Amministrazione Piccitto, pur investendo quasi 200 mila euro per il Natale Barocco, ha annullato ogni forma di sostegno a “Melodica” sebbene sia stato inizialmente richiesto di prevedere concerti in questo periodo proprio per essere inseriti all’interno delle iniziative natalizie. L’associazione culturale Melodica ha comunque deciso di portare avanti la stagione concertistica continuando a proporre concerti di altissimo livello che non finiscono mai di sorprendere il proprio numerosissimo affezionato pubblico. Come accaduto anche ieri sera con la sensualità della musica argentina magistralmente eseguita da Fabio Furia al bandoneon e Marcello Melis al pianoforte. Un concerto carico di emozioni che questo fantastico duo artistico è riuscito a trasmettere al pubblico con grande talento e classe interpretativa. Fabio Furia ha suonato con rara padronanza tecnica e agilità, aprendo e chiudendo il suo bandoneon come un ventaglio musicale e passando con naturalezza dai travolgenti fortissimi ai pianissimi di consistenza così sottile tale da trasformarli in "bellezza assoluta". Anche Marcello Melis ha suonato con notevole dinamica che andava dal fortissimo a piani quasi impercettibili e corposi, con padronanza tecnica e intelligenza, al servizio di un repertorio esplorato con gusto. Come non lasciarsi coinvolgere da tanta bravura? Questi due bravi interpreti erano perfettamente fusi nella stessa lunghezza d’onda espressiva, hanno suonato con grande carica esecutiva, classe e con straordinario affiatamento. Il pubblico ha abbandonato l'auditorium portando nel cuore il canto straziante del bandoneon e la passione della musica argentina che evoca luoghi e tradizioni lontane. La 21esima stagione Melodica riprende il 9 gennaio 2016 sempre all'auditorium Scuola dello Sport con "La Musica in movimento" che vedrà il magico accostamento di due arti: la danza della ballerina Sara Catellani e la musica del flautista Claudio Ferrarini.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI