Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:816 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1458 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:987 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1685 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2441 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1953 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1944 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1894 Crotone

Caltagirone - Conoscenza e promozione del patrimonio Unesco: in corso incontri con le scuole

I Musei civici “Luigi Sturzo”, che hanno svolto un ruolo notevole nell’inserimento di Caltagirone tra i centri del Val di Noto riconosciuti quale patrimonio dell’umanità tutelato dall’ Unesco, anche a seguito della recente costituzione, al loro interno, di un apposito ufficio Unesco, hanno avviato un’azione di informazione e promozione di ciò che rappresenta e può potenzialmente rappresentare questo riconoscimento per i cittadini di Caltagirone. Si punta anche in questo modo alla conoscenza e alla valorizzazione di questo grande patrimonio Si è cominciato con le scuole, nella considerazione che i giovani sono i primi a dover conoscere i valori, le responsabilità e, soprattutto, le opportunità che questa condizione comporta.

Agli incontri, condotti da Domenico Amoroso, direttore dei Musei civici e responsabile dell’ ufficio Unesco, hanno aderito: l’istituto comprensivo “Giovanni Pascoli”, l’istituto comprensivo “Piero Gobetti”, il liceo artistico “Luigi Sturzo”, l’Iis “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, tutte scuole di Caltagirone, e l'istituto “Vittorio Emanuele Orlando” di Militello.

Già dai primi incontri (l'ultimo si terrà il 6 maggio) sono emersi la scarsa conoscenza del prestigioso titolo e i successivi, grande interesse ed entusiastico coinvolgimento di insegnanti e studenti, che vedono nell’eccezionale qualifica della loro città una significativa occasione di sviluppo.

“Si tratta – sottolinea il sindaco Nicola Bonanno – di incontri utili, che contribuiscono alla crescita culturale degli studenti e a sviluppare un positivo e forte elemento identitario”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI