Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 17 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:440 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:468 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:654 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1290 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1410 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1247 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1416 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1466 Crotone

Un laboratorio di musicoterapia nel CSM del Reventino

E’ stato istituito un laboratorio permanente di musicoterapia al Centro di salute mentale del Reventino. Nei giorni scorsi, infatti, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Csm dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro e le associazioni "New Day onlus" di Soveria Mannelli e "Angsa” (Associazione nazionale genitori soggetti autistici) onlus di Lamezia Terme per realizzare, presso il centro diurno del Reventino, che ha sede a Decollatura, un laboratorio di musicoterapia destinato agli ospiti del centro. A coordinare lo svolgimento del progetto sarà il dottore Antonio Lucchino, mentre a portare avanti l’iniziativa sarà la dott.ssa Francesca M. Rubbettino, musicoterapeuta che già in passato ha collaborato con l’asp realizzando un programma di ricerca nell'unità operativa di Anestesia e rianimazione dell'ospedale "Giovanni Paolo II" di Lamezia Terme.

Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto dalle due associazioni e dal direttore del Centro di salute mentale dott.ssa Rosina Manfredi, su indicazione del direttore generale dell’Asp dott. Giuseppe Perri. Il laboratorio permanente di musicoterapia non pesando economicamente sull’ asp arricchirà l’offerta delle attività riabilitative all’interno del Centro Diurno del Reventino.

"La musicoterapia – ha spiegato la dott.ssa Francesca M. Rubbettino - è una metodologia di intervento a carattere psicoterapeutico non verbale che, attraverso l'uso del linguaggio musicale (suono, ritmo, melodia, armonia) e per opera di un terapeuta qualificato, si pone come obiettivo quello di facilitare, migliorare, stimolare la comunicazione, l'apprendimento, l'espressione di bisogni fisici, emotivi, mentali, sociali e cognitivi, al fine di conquistare una migliore qualità di vita.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI