Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 28 Novembre 2020

Lungomare Liberato: l'allegria contagiosa dei Bimbimbici

Il secondo appuntamento di maggio con il Lungomare Liberato   - è stato il sindaco Enzo Bianco a volere che tra primavera ed estate il numero delle domeniche riservate al Lungomare Liberato fosse doppio - è stato caratterizzato dal passaggio dell'allegro serpentone di Bimbimbici, la pedalata in sicurezza organizzata dalla Federazione italiana amici della bicicletta di Catania e da MontaInBike Sicilia e Asd Bimbimbici.
Dietro la bandiera gialla della Fiab i bambini e i loro accompagnatori, scortati da pattuglie della Polizia municipale - come disposto dal comandante Pietro Belfiore, per consentire di effettuare il percorso in piena sicurezza - sono partiti da piazza Sciascia per giungere lungo la pista ciclabile in piazza Mancini Battaglia, ma hanno anche percorso diverse strade cittadine spandendo dappertutto un'allegria contagiosa.
"I bambini - ha confermato il sindaco di Catania Enzo Bianco, che ha voluto partecipare alla manifestazione - mettevano gioia ed è stato un piacere pedalare con loro e con chi li accompagnava in questa splendida giornata di sole, tanto calda che diversi catanesi ne hanno approfittato per fare il primo bagno in mare".
Bimbimbici, manifestazione nazionale giunta alla diciottesima edizione,  è rivolta principalmente a bambini e ragazzi, ma finisce per coinvolgere cittadini di ogni età. Nel 2016 vi hanno aderito 184 città italiane e 43 capoluoghi di provincia e vi hanno preso parte complessivamente 65.000 persone,tra bambini e adulti.


"Già dallo scorso anno - ha spiegato l'assessore alla Mobilità Rosario D'Agata, presente al Lungomare Liberato con i colleghi Salvo Di Salvo e Nuccio Lombardo e il presidente della Municipalità Enzo Li Causi - la nostra Amministrazione, che si batte perché i cittadini si liberino dalla schiavitù dell'automobile, guadagnandone così in salute, ha voluto far coincidere Bimbimbici con il Lungomare  Liberato, che ha lo stesso fine".
Anche oggi la grande isola pedonale tra le piazze Europa e Mancini Battaglia è rimasta aperta dalle 10 alle 20 e, oltre a Bimbimbici, ha avuto come principali attrazioni gli stand e i giochi di piazza Nettuno - c'era anche un campetto da calcio con erba sintetica e porte - e l'Autobooks, la biblioteca ambulante del Comune sulla quale possibile è scambiare i libri e che ospitava Cinzia Barone, giovane disegnatrice di fumetti etnea che quest'anno farà il suo debutto ufficiale a Etna Comics con un albo da lei illustrato e sceneggiato da Barbara Daniele dal titolo "Lucy dalle Trecce". Numerosi i visitatori anche per il Monumento ai Caduti "adottato" dal Museo Reba e diventato un luogo in cui intraprendere "viaggi multisensoriali" alla scoperta del territorio siciliano.
Ma il vero protagonista della mattinata è stato il sole, talmente caldo da riempire di bagnanti la spiaggetta di sabbia nera di San Giovanni Li Cuti.


 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI