Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Ottobre 2019

Il pianista Georgi Mundrov ha incantato il pubblico di "Melodica"

_DSC2514

La poesia della musica. E’ quella che ha donato al numeroso pubblico presente, ieri sera, il pianista Georgi Mundrov che all’auditorium della Camera di Commercio di Ragusa ha incantato la platea della stagione concertistica “Melodica”. La manifestazione, quest’anno giunta alla sua ventesima edizione, è patrocinata dal Comune di Ragusa con la direzione artistica della pianista Laura Nocchiero. Dopo la consueta guida all'ascolto a cura del maestro Dario Adamo, Georgi Mundrov ha eseguito uno splendido programma con musiche di Schumann, Chopin , Albeniz, Debussy e compositori argentini.

Georgi Mundrov ha suonato con tocco brillante e ipnotico, con rispetto della purezza del suono e con un grande controllo tecnico. È senza dubbio un pianista “nato per suonare”, un interprete capace di grandi virtuosismi mai fine a se stessi, ma in funzione di una lettura musicale profonda, mostrando così un'eccezionale capacità di interpretare, comunicando tante forti emozioni e creando atmosfere magiche in cui la realtà sembra dissolversi per lasciare spazio a un mondo fantastico e sognante. È stata una vera fortuna essere stati fra il pubblico che lo applaudiva calorosamente e al quale ha concesso due splendidi bis.

Non ci sono dubbi sull'altissimo livello dei concerti dell'associazione Melodica che da 20 anni a questa parte non finisce mai di sorprendere il proprio pubblico per il livello degli artisti che propone e che quest'anno si è anche arricchita dalla presenza della pittrice Daria Musso che anche ieri sera ha presentato la sua opera ispirata dal programma del concerto.

Prossimo appuntamento da non perdere con "Fisarmonicamente" è per sabato 28 marzo, con il fisarmonicista Eugenio Petta e il pianista Maurizio Marinelli.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI