Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 13 Ottobre 2019

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:139 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:417 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:305 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:342 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:577 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:636 Crotone

Volontariato: Crotone pul…

Set 20, 2019 Hits:555 Crotone

Premio Simpatia della Cal…

Set 18, 2019 Hits:591 Crotone

Cocnlusa con successo la II edizione del Premio Luciano Martino

Parata di stelle, sull’Isola Tiberina, per la II edizione del "Premio Luciano Martino - La Camera d'oro" che si è svolta a Roma lo scorso 25 luglio 2019.
Nella piazzetta gremita di gente, erano presenti anche Carlotta Bolognini, figlia e nipote d’Arte e Gabriella Giorgelli, ovvero gli occhi più verdi e trasparenti del cinema italiano, musa di Fellini che ha premiato un elegante Lando Buzzanca, tra i mostri sacri del grande schermo che hanno impreziosito il parterre del Premio Luciano Martino, organizzato da Olga Bisera sua ultima compagna, ideato insieme a Luca Pallanch  e Steve Della Casa e coordinato da Anita Madaluni e Francesca Piggianelli.
Una carrellata di nomi che, visti uno di fianco all’altro, hanno calamitato il folto pubblico accorso sull’Isola Tiberina nella più nostalgica delle  atmosfere di Cinecittà.
Una serata aperta da Daniela Cecchini e condotta in tandem con Ottavia Fusco Squitieri, coppia artistica oramai collaudata sin dalla passata edizione, affiancata dall’intramontabile charme della madrina Barbara Bouchet.
Un evento nato  per omaggiare la geniale figura del regista-produttore Luciano Martino, padre della commedia sexy italiana, rappresentato da una originale scultura ideata e realizzata da Mauro D’Amico e Mario Fiaschetti. 
Il Premio Luciano Martino nel corso della serata ha assegnato diverse Targhe d’Oro: dalle mani di Isabel Russinova ad Andrea Paris e Matteo Rovere come Migliori Produttori; da Martine Brochard a Fulvio Lucisano come Produttore Emerito ed infine da Elisabetta Pellini a Simone Isola come Produttore Emergente.
Ed ancora,  riconoscimenti particolari a due colonne del grande schermo come George Hilton, spentosi purtroppo tre giorni dopo l'evento, al quale è stata assegnata la Targa d’Oro alla Carriera, consegnata da  Antonella Salvucci e ritirata dalla sua amica Carlotta Bolognini e Targa d’Oro per il Contributo al Cinema italiano consegnata da una abbronzatissima ed  affascinante Gabriella Giorgelli a un Lando Buzzanca emozionatissimo e sempre charmant, presente all’evento con il figlio Massimiliano.
Esordio ed originale novità di questa seconda edizione, che ogni anno sarà assegnato ad un artista amante della nostra Settima Arte: il Premio Fan Internazionale del Cinema Italiano, dedicato a Drena De Niro e ritirato da Barbara Bouchet.
Presenti, oltre a una parte del Comitato artistico del Premio, come Antonella Lualdi con la figlia Antonella Interlenghi, Pippo Franco e consorte, Saverio Vallone, Vassili Karis, tanti volti noti scorti fra i presenti: Enrique Del Pozo, Graziano Marraffa, Adriano Aragozzini, Lino Patruno, Alex Partexano, Igor Maltagliati, Antonio Giuliani, Marcos Vinicius, Maria Cristina Moglia,Vassili Karis, Franco Micalizzi, Elisabetta Pellini, Daniel Camargo, Nicola Trambusti, Conny Caracciolo. E tanti, tanti altri.
Soddisfazione per  Giorgio e Joanna Ginori ed anche per Sabina Massetti dell’ANICA e per il CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia: i due enti hanno concesso il loro patrocinio all'evento.
Quindi, passione per il cinema, amarcord e tanto pubblico hanno caratterizzato questa II edizione del Premio dedicato allo straordinario cineasta Luciano Martino.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI