Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 17 Novembre 2019

Premio Città di Velletri alla carriera cinematografica

Dopo la conferenza stampa di presentazione del "Premio Città di Velletri alla carriera cinematografica" che si è svolta lo scorso 23 agosto 2019, fervono i preparativi per I edizione dell'evento, che avrà luogo il prossimo 28 settembre  a Velletri alle ore 11.00 presso la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale   per la consegna del Premio ad Antonio e Pupi Avati e alle ore 17.00 al Teatro Artemisio "Gian Maria Volontè", dove si terrà la cerimonia di consegna dei Premi alla carriera a:

Martine Brochard (Attrice)
Lando Buzzanca (Attore)
Sebastiano (Nino) Celeste (Direttore di fotografia)
Benito Morelli (Chef Ristoratore, legato al mondo del cinema)
Renato Sardini (Capo elettricista cinema, Premio alla memoria)

La realizzazione della manifestazione, patrocinata  dalla Cittá di Velletri e dall'Associazione culturale FondArC Velletri, fa seguito ai risalenti  impegni assunti la scorsa estate dall’Amm.ne Comunale negli studi dei fratelli Avati ed è stata possibile grazie al contributo di:

Orlando Pocci (Sindaco di Velletri)
Romina Trenta (Assessore alla Cultura Comune di  Velletri)
Maria Paola De Marchis (Consigliere Comunale di  Velletri)

Il "Premio Città di Velletri alla carriera cinematografica" nasce da un’idea di Fernando Mariani, con l'ausilio di Patrizia Audino  e si avvale della collaborazione nell'organizzazione di Cinzia Scaramacai Conti per la II tappa dell’evento “Future Stars” e di Ciro Del Ferraro, Leonardo Palone, Giorgio D’Urso.
Si preannuncia un evento emozionante, al quale seguirà una cena conviviale  presso l'Hotel Ristorante “Benito al Bosco” con spettacolo, al quale si aggiungeranno piacevoli sorprese.
Info e prenotazioni: Tel. 360503384  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’ingresso al Teatro Artemisio è libero fino ad esaurimento posti.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI