Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 19 Aprile 2018

Tempo Libero: l'abbraccio festoso dei ragazzini di Etnapolis allo youtuber J0k3r

Da youtuber ha un milione e trecentomila followers, sia pur di un determinato target, e ha dimostrato tutta la propria popolarità riempiendo, sabato scorso, la galleria di Etnapolis di ragazzini dai dodici ai sedici anni, tutti letteralmente impazziti per lui: J0k3r, scritto proprio così.

Simone Alessandrini, romano, 26 anni, un fratello (CiccioGamer89) altrettanto popolare e "robusto" che, grazie a un maxischermo, si è collegato in diretta video, J0k3r ha spiegato ai giornalisti, prima della performance, il perché del nome. "Il personaggio di Joker - afferma - lo conoscevo dal Batman dei videogiochi: fichissimo. Per ragioni di diritti ho cambiato qualcosa nel nome. Ho messo lo zero al posto della o e il 3 al posto della e. Ma il mio sorriso non è ghignante, è quello di un ragazzo semplice".

"Ciao a tutti ragazzi, Benvenuti nel mio canale ... dove spero di strapparvi un sorriso e farvi divertire :)" è scritto su Youtube. I videogiochi sono stati la chiave di volta della vita di J0k3r e del fratello. Insieme si sono aggiudicati importanti premi e riconoscimenti in importanti competizioni. Poi la svolta con Youtube: due filmati al giorno, alle 14 e alle 19. Orari perfetti per il suo target: "Alle 14 si esce da scuola e si ha un po' di tempo per sé, così come prima dell'ora di cena". Tutti gli chiedono il segreto del suo successo. J0k3r risponde con semplicità: "per essere seguiti bisogna soprattutto saper essere sé stessi e avere un po' di faccia tosta. Non ci sono segreti. Io ho iniziato per caso e facevo quello che mi piaceva. Adesso è un lavoro a tutti gli effetti, ma non ho strategie per il futuro, voglio soltanto andare avanti così".

Il direttore Mosca è soddisfatto: "A Etnapolis siamo molto attenti a intercettare ciò che i nostri utenti, in varie fasce d'età, desiderano. J0k3r può essere sconosciuto agli adulti, ma è amato dai ragazzi. Penseremo per tutti: siamo già al lavoro per gli eventi del dodicesimo compleanno di Etnapolis”.

"Mi piace molto parlare con i miei fan - spiega J0k3r alla fine della performance – rispondo sempre alle loro domande sui social. Si confidano, mi considerano una sorta di fratello maggiore. E quando ci incontriamo di persona è bellissimo. Noi youtuber siamo diventati personaggi familiari. Youtube lo guardano tutti, dai cinque ai settant'anni. E i video sono sempre disponibili, non hanno un orario come in tv. Così la televisione è passata in secondo piano rispetto al mondo dei social e i personaggi del web approdano in tv, fanno spettacoli, come oggi. Etnapolis è immenso, una struttura bellissima. E la Sicilia mi ha affascinato. Su Istagram ho già postato tutti i miei meravigliosi momenti a Catania, a cominciare dal mio incontro con sua maestà l'arancino".

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI