Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Novembre 2017

Libia-Italia, donne protagoniste di pace

Si svolgerà il prossimo venerdì 27 ottobre, presso la Sala Mappamondo della Camera dei Deputati, il Seminario "Le Donne Libiche: unire idee e sforzi per vincere le principali sfide interne ed esterne", promosso e organizzato da MINERVA con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Porteranno i saluti istituzionali:

Marina Sereni,Vice-Presidente della Camera dei Deputati; Luca Giansanti, Ambasciatore, Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza – MAECI;

in rappresentanza dell'Ambasciatore Libico in Italia,H.E. Ahmed Elmabrouk Safar, parteciperanno il Primo Segretario d' Ambasciata, Ms Aml Alamushi e il Terzo Segretario, MrTayeb Elarbi. Per l’organizzazione non profit Minerva interverrà il suo Presidente, Pierluigi Severi.

Un qualificato panel di donne libiche, rappresentanti della società e delle istituzioni, sarà chiamato a proseguire la discussione e il confronto con esperti italiani e rappresentanti delle istituzioni sugli strumenti giuridici, economici, sociali che in una fase di “state-building” sono necessari per favorire il riconoscimento della parità di genere; le azioni di contrasto contro ogni fanatismo e violenza, incluso il traffico criminale dei flussi migratori tra Libia e Italia, e i ruoli di leadership femminile nel percorso democratico verso il nuovo Stato libico

In ordine di intervento:

Amal Altahir Alhaaj, Attivista e presidente dell’associazione “Free Communications Development.org”; Samira ElMasoudi, Presidente dell’associazione “Development Organization in Support of Youth and Women in Libya”; Piero Fassino, Presidente CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale); Turkia Alwaer, Membro del Dialogo Nazionale Libico; Lia Quartapelle, Parlamentare, Camera dei Deputati, Commissione Affari Esteri e Comunitari; Saleha Sdaga, Docente di Diritto Internazionale presso l'Università di Bengasi;

Annamaria Meligrana, Esperta di Cooperazione, Ufficio VII- Emergenza e Stati Fragili Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – AICS; Gawza Ali, Consulente legale del Ministero dell'Agricoltura in Libia; Daniela Melfa , Docente di Storia dei paesi dell'Africa Mediterranea e del Medio Oriente, Università di Catania; Omima Alfakhri, Avvocato; Angela Caponnetto, Giornalista Rainews24; Najat Elmalti, Attivista, “Nana Marin Organization”; Souadou Lagdaf, Docente di Storia dei Paesi Islamici,Università di Catania. 

E con la partecipazione di: 

Rahma Adam, Membro del Parlamento Libico; Soad Shelli, Membro del Parlamento libico; Naimah Alnaeli, Attivista, "Free Communication Development.org"; Zahiyah Ali,Attivista, "Limada ana Organization"; Nawal Hamroni, Attivista, "Ibsher Organization".

Il Seminario di Roma, che segue quello di Catania dello scorso giugno, è l’ultima tappa del percorso progettuale "A sostegno delle Donne Libiche per affermare Diritti e Cultura della Libertà nella Società e in Costituzione"

Nel tempo, l’attività di cooperazione bilaterale ha alimentato una rete di relazioni con una vasta rappresentanza del mondo femminile libico, con la finalità di favorire e consolidare nuovi canali di dialogo tra le donne libiche, l’Italia, l’Europa e la Comunità internazionale, e di far valere i richiami della Risoluzione ONU 1325/2000 dando voce alle libiche del Dialogo Nazionale, alle parlamentari e alle rappresentanti di associazioni e forum della società civile, riconoscendone il contributo di partecipazione al superamento in senso democratico della crisi in Libia, che investe la sicurezza e la pace nel Mediterraneo.

MINERVA è una cooperativa non profit che opera in Italia, in Europa e nel Mondo. Nel corso degli anni ha ampliato la sua missione alla realizzazione di progetti di cooperazione internazionale, attività internazionali sostenute dal Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, dall'Unione Europea e da stake holders pubblici e privati.

Tra le manifestazioni più significative, ogni anno promuove e organizza il PREMIO MINERVA ANNA MARIA MAMMOLITI, primo riconoscimento italiano dedicato alle donne, giunto quest’anno alla 27esima edizione con l’adesione del Presidente della Repubblica Italiana, e istituito da Anna Maria Mammoliti, fondatrice dell’associazione Il Club delle Donne nel 1983 e del mensile Minerva.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI