Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Chiusura Lungomare: Bianco, “Un autentico successo, grazie prima di tutto ai residenti”

bianco in bici

 

“Un autentico successo e un’esperienza che dimostraquanto i Catanesi abbiano un grande bisogno di ritrovarsi con momenti di socializzazione che coinvolgano soprattutto le famiglie”.

In questi termini il sindaco di Catania Enzo Biancoha parlato dell’esperimento di chiusura del Lungomare di Catania, che ha fatto registrare una notevolissima partecipazione di Catanesi.

“Voglio dire prima di tutto grazie – ha detto ilSindaco - agli abitanti del Lungomare, che hanno persino parcheggiato altrove le automobili dimostrando una cultura dell’accoglienza davvero mirabile e permettendo a tutti di godersi questa meravigliosa passeggiata sul mare sgombra di veicoli. Sono stati ripagati da una domenica senza rumori, in cui era possibile persino godersi il suono della risacca. Un altro ringraziamento va a chi ha lavorato a questa iniziativa: non ci sono stati disagi e file per gli automobilisti, a parte qualche sporadico rallentamento, e l'organizzazione è stata giudicata efficiente.  Ci sarà comunque la possibilità dioperare degli aggiustamenti. Grazie poi a tutti i Catanesi che sono venuti a passeggiare, pedalare, pattinare. A divertirsi e a socializzare, respirando una boccata d’aria pura. Sono stato al Lungomare la mattina in bici e il pomeriggio sono tornato a piedi e ho scattato con loro moltissime foto, in un'atmosfera stupenda”.

Secondo Bianco e tutti i componenti la Giunta, chehanno voluto essere presenti all’iniziativa, “Un risultato di questo tipo merita certamente di essere consolidato”.

“Certo – ha spiegato il Sindaco -, non potremoancora farlo tutte le domeniche, come ci è stato chiesto, perché l'impegno di uomini e mezzi è rilevante. Ma verificheremo la possibilità di estenderlo. Anche perché, come immaginavamo, non c'è stato il crollo, temuto da qualcuno, di avventori negli esercizi. E va presa in seria considerazione  l’idea lanciata dagli esercenti di organizzareconcerti, spettacoli e manifestazioni culturali di richiamo”.

Da registrare anche che, grazie alla chiusura altraffico, al Lungomare non hanno potuto accedere gli ambulanti abusivi.

“Il mio sogno – ha concluso il Sindaco - restacomunque quello di un Lungomare definitivamente liberato, attraverso il completamento del viale Alcide De Gasperi, che per essere realizzato non ha bisogno di grandi finanziamenti. Con l’assessore Bosco avevamo chiesto al direttore della Protezione civile regionale, l’ing. Foti, di mettere al più presto in cantiere quest'opera importantissima per Catania sia sotto il profilo della sicurezza sismica, sia sotto il profilo turistico e civile. Adesso abbiamo esteso la richiesta anche al Governo nazionale, che ci aveva chiesto quali fossero le opere più urgenti da sbloccare”.

Nel corso della giornata, lungo i due chilometri emezzo chiusi al traffico, dalla piazza Europa alla piazza Mancini Battaglia, si sono riversate moltissime persone, giunte in bicicletta e soprattutto grazie alle quattro navette messe a disposizione dall’Amt e che partivano dal   piazzale Sanzio per farvi ritorno dopo unlungo giro. All’interno del lungomare, il Trenino della Tourist Service ha fatto da spola collegando i due punti estremi del percorso.

Le manifestazioni della giornata si sono aperte conun’esibizione dell’arpista Ginevra Gilli e con un Flash mob che domani sarà sul web. Per diffondere la cultura ecologista, in piazza Nettuno si trovava un gazebo per promuovere la raccolta differenziata. Nel pomeriggio i ragazzi pedalatori di Ruote Libere in collaborazione con LongBoard in Sicily, Total Roller Catania, Extreme Inline Skate, hanno percorso tutti insieme il Lungomare in bici, sui pattini e con gli skateboard.

L’Autobooks del Comune ha donato ai partecipantilibri e un reading letterario con musiche – si sono esibiti l’attore Angelo D’Agosta e le giovani violiniste Giulia Emma Russo e Marianna Musumeci – nel porticciolo di Ognina e in Piazza Nettuno.

librincircolo

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI