Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Luglio 2022

L’assessore Caligiuri ha illustrato le peculiarità del portale regionale dedicato alle biblioteche calabresi

conf stampa caligiuri su portale biblioteche

 

L’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri e il Direttore del Polo Regionale delle Politiche Pubbliche sulla lettura Gilberto Floriani, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo Alemanni a Catanzaro, hanno  illustrato le peculiarità del nuovo portale della Regione dedicato alle biblioteche calabresi: www.bibliotechecalabria.it .

Il portale - si legge in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale - è stato realizzato secondo l’obiettivo politico sin qui perseguito dalla Regione Calabria che corrisponde all’ampliamento della platea dei lettori ed, infatti, è altamente innovativo ed interattivo. Oltre a mettere in rete 140 biblioteche e circa 1.400.000 documenti il portale, interamente realizzato con tecnologie Web 2.0, consente la condivisone di una piattaforma per scaricare gratuitamente su tablet o pc gli e-book, i video, gli audiolibri e i giornali quotidiani.

Il nuovo portale così come la gestione dei servizi del Servizio Bibliotecario Regionale sono garantiti dal Polo regionale per le politiche pubbliche sulla lettura, istituito dalla Giunta Regionale nel 2011 presso la Biblioteca-Centro Culturale di Santa Chiara a Vibo Valentia, ed rappresenta un’infrastruttura che rende disponibili avanzati servizi informatici alle biblioteche della regione, attraverso la formazione e la disponibilità di un software per la catalogazione e la gestione dei servizi d’informazione, acquisto, prestito e consulenza bibliografica.

"Abbiamo messo in rete con questa iniziativa oltre 140 biblioteche e quasi un milione e mezzo di libri - ha dichiarato l’assessore Caligiuri - offrendo una visione di insieme del grande patrimonio librario regionale. Lo abbiamo fatto utilizzando il linguaggio dei giovani, e quindi le nuove tecnologie, consentendo altresì la più ampia fruizione di questo patrimonio che non può e non deve restare sconosciuto ma diventare volano dello sviluppo culturale, civile ed economico della nostra terra. La Calabria non è più la regione italiana dove si legge meno e siamo riusciti a risalire la classifica proprio grazie all’intensa promozione della cultura e dei libri che la Regione ha inteso portare avanti. Il portale ospiterà una sezione interamente dedicata ai quotidiani e ci stiamo accordando con il Corriere della Sera – prosegue l’assessore Caligiuri - per riuscire ad avere online, disponibile per gli utenti registrati, l'edizione quotidiana del giornale alla cifra di 130 euro all'anno. Questa tipologia di accordi vorremmo estenderla anche ai quotidiani locali. Sono inoltre in programmazione una serie di iniziative all'interno delle scuole.

Il 2014 sarà, inoltre, l'anno della rivalutazione e del riscatto culturale, grazie alla nuova vita che presto vedranno i due grandi malati della regione: i Bronzi di Riace, che saranno ricollocati nel Museo nazionale di Reggio, e gli Scavi di Sibari. Saranno questi due beni culturali insieme a tutte le altre iniziative a divenire il simbolo di una nuova Calabria".

“Il sito – ha sottolineato il Direttore del Polo Regionale delle Politiche Pubbliche Floriani - censisce più di un milione e 400mila libri, presenti all'interno delle biblioteche, dei quali è possibile visualizzare tutta la scheda descrittiva. Sul portale sarà possibile anche scaricare documenti multimediali ed e-book, iscrivendosi gratuitamente alla rete Indaco. Sarà possibile, inoltre, prenotare il prestito di una copia del libro direttamente online e poi passare a ritirarla in biblioteca semplificando, così, l’iter. La piattaforma è maggiormente interattiva essendo in web 2.0, e sarà possibile anche scaricare o guardare film, grazie alla presenza di una sorta di cineforum virtuale. La homepage del sito è dedicata alle novità letterarie, una vetrina dei nuovi libri presenti nelle biblioteche, al riguardo - ha concluso Floriani - sarà possibile, all'interno della pagina eventi, scoprire quali sono le iniziative che ruotano intorno ai libri presenti in vetrina, ma anche a tutti gli altri”.

L’assessore Caligiuri ha, inoltre, annunciato che questo giovedì, 5 dicembre, sarà inaugurata a Milano una mostra interamente dedicata alla tela del Sant'Ambrogio di Mattia Preti: “Il Presidente Scopelliti ha scritto al Cardinale Scola, che si è detto interessato alla mostra e ad utilizzare il quadro come iconografia delle feste ambrosiane meneghine. Per noi è motivo d'orgoglio poichè, in questo momento, tutta Milano è tappezzata dell'immagine di Mattia Preti. La mostra sarà gratuita e si terrà nelle sale del Museo Diocesano del capoluogo lombardo”.




Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI