Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Maggio 2017

Presentato il progetto culturale “Messina, 28/12/2016, la Rinascita”

L’associazione culturale Art Revolution ha ufficialmente presentato, nella splendida cornice della Chiesa Santa Maria Alemanna, il progetto “Messina, 28/12/2016, la Rinascita” patrocinato da Assemblea Regionale Siciliana, dal Comune di Messina, dal Conservatorio Arcangelo Corelli, dal Teatro di Messina, dal Consolato Onorario della Federazione Russa di Messina e dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Messina.

La manifestazione, che avrà una durata di un anno (fino a gennaio 2018), si comporrà di 3 mostre, una rappresentazione teatrale, numerosi concerti e altri eventi collaterali quali congressi, dibattiti e conferenze. Questi gli eventi principali:

Il primo appuntamento è nel mese di marzo con la mostra sensoriale “Percorsi nella memoria”: l’esposizione condurrà i visitatori in un vero e proprio viaggio che rappresenta la Città dello Stretto prima e dopo il terremoto, con oggetti, musiche originali, interpretazioni attoriali e video che descrivono il tragico evento.

Nel mese di maggio è in programma la mostra di arte contemporanea dal titolo “NUR” (che in arabo significa luce), che vedrà la partecipazione di artisti internazionali, realizzata in collaborazione con Art Date e il Consolato Onorario della Federazione Russa di Messina.

La mostra “Trentasette”, che sarà inaugurata il 28 dicembre 2017, dove verranno esposte le illustrazioni del fumettista Gianluca Gugliotta che hanno come tema Messina prima, durante e dopo il terremoto del 1908. In particolare, saranno raffigurate strutture architettoniche che non esistono più, di cui tanti messinesi ignorano l’esistenza. Gugliotta è conosciuto al grande pubblico per le prestigiose collaborazioni con la casa editrice americana Marvel, con Bonelli e DC e per essere storyboard artist in importanti produzioni della Rai.

Nel mese di gennaio 2018 si chiuderà il progetto “Messina, 28/12/2016, la Rinascita”, con lo spettacolo teatrale “Il bambino che disegnava sotto il lampione” da cui sarà anche tratto un fumetto realizzato Gianluca Gugliotta, che verrà distribuito gratuitamente nelle scuole.

La serata di presentazione del progetto è stata aperta da una suggestiva e coinvolgente performance artistica, che ha visto protagonisti l’attrice catanese Elisa Franco, la cantante Sandra De Dominici, i musicisti Giovanni Alibrandi (violino), Adolfo Crisafulli (chitarra), Gianpaolo Villani (percussioni), le ballerine Monica Trupiano e Stefania Longo e numerose altre comparse.

Sul palco della Chiesa Santa Maria Alemanna sono intervenuti la giornalista Rosaria Brancato che ha presentato la serata, Gabriella Sorti che presiede Art Revolution, Nanni Ricevuto Console Onorario della Federazione Russa di Messina, l’assessore alla Cultura Daniela Ursino che ha elogiato l’iniziativa, Giovanni Lazzari, presidente dell’ordine degli architetti di Messina, Giovanni Tropeano studioso della storia di Messina ed il fumettista Gianluca Gugliotta che ha presentato in anteprima una delle opere che saranno esposte nell’evento che lo vedrà protagonista.

Gabriella Sorti di Art Revolution spiega: “Il nostro progetto parte da un evento tragico che rappresenta una delle pagine più dolorose della nostra città, che viene utilizzato come punto di partenza per una rinascita umana, artistica e culturale”.

“Messina, 28/12/2016, la Rinascita” è realizzato in collaborazione con Centro Ren, ASI - Associazioni Sportive e Sociali Italiane - Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, Multisala Apollo e Art Date ed è sostenuto da: Il Dolcetto, Giardini d’Amore, Bellezza e Benessere di Rossella Frassica, Agenzia pratiche automobilistiche Claudio Lisitano, MAS (Messina Audio Service), Acquamarina Gioielli, Heart Life Croce Amica s.r.l., O.G. Hydrothermoimpianti. 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI