Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 25 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:906 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1504 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1027 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1725 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2483 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1991 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1982 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1932 Crotone

Presentato il progetto "Home Care Premium"

COPROSS

 

“Questo è un momento di forte difficoltà e da soli non è semplice affrontare i problemi. Per questi motivi la Provincia di Crotone continua a mettere in campo tutte quelle azioni sinergiche che permettono di attivare progetti utili alle persone”. E’ quanto ha sostenuto il presidente della Provincia, Stano Zurlo, a margine della presentazione del progetto "Home Care Premium" finanziato dall’Inps e presentato questa mattina nella sala Giunta dell’Ente intermedio. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato, oltre a Zurlo, il presidente del Co.Pro.S.S. Giuseppe Forciniti, il direttore Alba Fusto, ed il direttore regionale dell’Inps Elio Rivezzi. Il progetto è finanziato attraverso la Gestione dipendenti pubblici ed intende promuovere interventi innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare. Il servizio verrà erogato nei territorio di: Belvedere Spinello, Casabona, Castelsilano, Caccuri, Cotronei, Crucoli, Melissa, Mesoraca, Petilia Policastro, Rocca di Neto, Roccabernarda, San Nicola dell’Alto, Santa Severina, Savelli, Scandale,Strongoli, Umbriatico e Verzino. I progetti vengono finanziati attraverso il Fondo Credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio. “Ancora una volta -ha dichiarato Giuseppe Forciniti- il Copross che è composto da un piccolo team di operatori ad alta professionalità e di notevole esperienza, dimostra di essere una risorsa per i comuni del territorio. Ecco perché intendo lanciare un appello agli Enti locali che non fanno parte del Consorzio Provinciale dei Servizi Sociali a guardare con interesse alle nostre iniziative. “La Provincia di Crotone ed il Co.Pro.S.S. -ha dichiarato Rivezzi- hanno saputo cogliere una buona opportunità che consentirà di erogare una serie di servizi domiciliari a dipendenti e pensionati pubblici ed ai loro familiari. Questo dimostra che l’Ente intermedio, presieduto da Stano Zurlo, svolge un ruolo importante nelle politiche del welfare e soprattutto mette in campo relazioni istituzionali che consentono di ottenere risultati. Non è la prima volta -ha concluso Rivezzi- che insieme riusciamo a portare avanti progetti concreti”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI