Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Ottobre 2019

Conclusi i Corsi di perfe…

Ott 15, 2019 Hits:117 Crotone

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:160 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:256 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:542 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:398 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:431 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:661 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:711 Crotone

Comprendere il valore dell'amicizia con un film

Crotone - Il film racconta la storia di Max e Kevin, due grandi amici. I due ragazzi avevano dei problemi, Max era un ragazzo sano, ma molto solo e indifeso, spesso vittima di una banda di bulli. Kevin invece era un ragazzo molto malato, affetto da una sindrome che lo ha portato alla morte. Max e Kevin, insieme, aiutandosi a vicenda, diventarono un corpo solo, Kevin la mente e Max il braccio. I due sono inseparabili, proprio come dovrebbero essere due veri amici. Oggi è molto difficile trovare un vero amico, un vero amico ti sta accanto nel momento del bisogno, è sempre pronto ad ascoltarti, ti difende dalle cattiverie e sapere di avere qualcuno su cui contare ti fa sentire più forte, perché sai di non essere solo. Per me questa è la vera amicizia. Tutti devono sapersi comportare bene, evitare di fare del male perché nella vita ci si ricorda solo delle persone buone, quelle cattive è meglio dimenticarle. Il proverbio di mia nonna dice: “ chi semina bene raccoglie frutti buoni “.Purtroppo ci sono ragazzi che sono più bravi a mettersi nei guai, preferiscono fare i bulli e i duri per mettersi in mostra, ma in verità sono i più deboli e i più soli. La nostra società si è molto incattivita, nessuno dà una mano a chi ha più bisogno, siamo tutti egoisti e insoddisfatti. Bisogna prendere esempio da Max e Kevin che nonostante i loro difficili problemi hanno trovato la forza nella loro amicizia, sostenendosi a vicenda.

Emanuele Pupa

IC, "Anna Frank"

Per me la storia di Max e Kevin è stata molto commovente perché questi due ragazzi si aiutavano a vicenda, quando uno era in difficoltà l’altro correva ad aiutarlo. Max e Kevin erano come un'unica persona, uno era il corpo e l’altro era la mente.

Insieme vivevano tante avventure affrontando coraggiosamente tutti i malfattori. Il finale del film è stato molto commovente, Kevin, per natale, regala un libro vuoto a Max, così che lo possa scrivere lui stesso.

Dopo la morte di Kevin, Max inizia a scrivere le loro avventure così il loro ricordo rimarrà indelebile su quelle pagine. Penso che sia molto importante volersi bene e non importa se le persone o amici siano sani o malati, anzi forse è più importante stare vicino ad un ammalato per dargli gioia e conforto visto che ha sofferto già tanto.

Perciò l’insegnamento che mi ha dato è che bisogna aiutarsi e volersi bene senza compromessi.

Vincenzo Niccolò Iuliano
IC, "Anna Frank"


Basta guardare il cielo, per me è stato un film emozionante ma soprattutto significativo, poiché ci ha fatto capire cos’è l’amicizia.Ma cos’è l’amicizia?Per alcuni è solo una semplice parola, ma qual è il suo significato e soprattutto quando si trova, su cosa si basa?L’amicizia è fiducia, in particolar modo nei momenti di bisogno, è aiuto reciproco, specialmente donarsi amore l’uno verso l’altro.Ormai quasi tutti ci definiamo amici, in realtà c’è differenza tra amici e conoscenti.Una vera amicizia è come quella di Max e Kevin.Erano opposti, ma dopotutto gli opposti si attraggono; possiamo dire che erano due cavalieri, però cosa sono i cavalieri?I cavalieri sono quelle persone coraggiose che mettono la loro vita in pericolo per salvare gli altri, sono quelli che combattono per la giustizia e dimostrano il loro coraggio con le gesta.Infatti più tardi loro diventarono una cosa sola, uno la mente e l’altro il corpo.Decisero di donare il loro aiuto ai più deboli aiutando la società.A cosa serve comportarsi bene per la società?Nella vita bisogna comportarsi bene poiché la società è il nostro futuro, solo se ci comportiamo bene tutti staremo meglio, infatti chi è stato grande una volta sarà grande per sempre; ecco perché ognuno di noi potrebbe e dovrebbe diventare un cavaliere.Purtroppo nel film Kevin muore, ma proprio persone come lui saranno ricordate nella storia.Dopotutto Kevin era un cavaliere che uccideva draghi, salvava principesse e camminava sopra il mondo.

Sara Giulia Borrelli
IC, "Anna Frank"


L’amicizia è un sentimento che ci permette di vivere bene con gli altri.Sin da piccini i nostri genitori ce lo insegnano.Poi a scuola i professori continuano a insegnarcelo.Però non sono i nostri genitori e nemmeno gli insegnanti a decidere le nostre amicizie.I compagni che frequentiamo a scuola sono solo conoscenti, con alcuni si diventa amici con altri no.L’amico vero è quella persona che trova posto nel nostro cuore.Agli amici si racconta tutto.Con gli amici veri si ride, si scherza, si litiga, si piange e ci si arrabbia e poi si fa pace.enza amici si vivrebbe una vita triste e solitaria.Con gli amici si deve stare bene e non si deve mai criticare e mai tradire.Per questo l’amicizia deve essere virtuosa .Nella vita però non dobbiamo comportarci bene solo con gli amici, ma con tutti.Quando si commette una cattiva azione verra’ ricordata per sempre.Anche quando facciamo una bella azione verra’ ricordata.Purtroppo viviamo in una societa’ dove non ci sono molte persone virtuose.Infatti a scuola i prof spesso ci devono ricordare di non litigare, di volerci bene, e di non offenderci con brutte parole.Amicizia vuol dire anche avere coraggio.Infatti certe volte capita che un amico per difenderci è costretto a mettersi contro altri suoi amici.Però se è un' amicizia vera, vale la pena rischiare.

Alessandra Vallias

IC, "Anna Frank"

Aiutarsi , offrirsi , donarsi

Senza mai abbandonare

la mano di colui che ti chiede aiuto.

Dona te stesso senza compromessi,

dona gioia a chi è triste,

dona fiducia a chi è insicuro,

dona la forza ai più deboli.

Essere sempre pronto

ad ascoltare problemi e difficoltà.

Condividere i bei momenti

e quelli meno belli.

Essere sinceri e rispettare le idee altrui,

essere sempre pronti ad un sorriso

e ad un abbraccio ,

sempre pronti a consolare e a gioire.

Matteo Pupa
IC, "Anna Frank"

Lui era là ed io ero qua
Solo era lui ma solo ero anche io
Tristezza e solitudine
Nient’altro .
Il sole illuminò i suoi ricci capelli
Cosi non vidi più le sue difficoltà
Ma solo il suo volto
Aveva la stessa mia età
Lo guardai e lui mi guardò
Mi avvicinai e da quel giorno
Diventammo una persona sola
Nulla poteva dividerci
E nulla mai ci dividerà
perché l’amicizia vera
unisce sempre due amici per la pelle.

Fausto Rotella
IC, "Anna Frank"

Che cos’ è l’amicizia?

Max e Kevin ragazzi uniti da un insolito destino

Uno deriso l’altro malato

insieme un unico elemento

inscindibile indivisibile.

Questa è amicizia.

Cavalieri senza macchia e senza paura

Pronti a donare ciò che hanno.

Questa è amicizia.

Hanno affrontato ogni difficoltà

Questo è coraggio.

Amicizia, amore e coraggio

la morte potrà mai spegnerli.

Cos'è l'amicizia?

L'amicizia è il perdono, l'affetto e l'aiuto reciproco.

L'amico è quella persona che ti sta accanto,

ti protegge, ti perdona per ogni offesa.

Una persona può essere alta o bassa,

grande o piccola,

in salute oppure no,

ma l'importante è che egli ti stia sempre accanto.

L'amico è come un cavaliere,

che ti segue e ti protegge

e con la sua armatura e la sua spada

ti dà gloria e grande aiuto.

L'amico ti può aiutare leggendo e scrivendo,

facendoti doposcuola se hai qualche problema.

Gli amici, però saranno sempre nel tuo cuore,

ma un giorno ti dovranno lasciare.

Tu devi cercare di non soffrire

e devi ricordarti che un vero amico resterà sempre, 

sia nel tuo cuore, che nella tua anima,

perché l'amico fa parte di te.

Federica Marcello
IC, "Anna Frank"

Questa è la storia di Max e Kevin due ragazzi, tutte e due con problemi e con questa amicizia, così profonda, si completano a vicenda; poiché Kevin aveva "la testa" (l'intelligenza) e Max le gambe ed insieme facevano la forza. ("cavalieri").
Non si facevano far prendere in giro da nessuno e difendevano tutti, soprattutto i più deboli.

La loro amicizia non l'avevano cercata perché l'amicizia è un sentimento che nasce dal cuore; il rispetto è alla base dell'amicizia così come l'amore e la stima.

Un vero amico ti vuole bene, ti accetta come sei e ti fa capire i tuoi sbagli.
Con lui condividi tutto perché sai che custodisce i tuoi più intimi segreti.

"L'amicizia é un universo fatto di momenti e per ognuno di questi nasce una stella"

"Se ti comporti bene verrai ricordato sempre". 

Queste frasi ci insegnano l'importanza della vita e come ci si deve comportare per darle un senso.

Ognuno di noi deve vivere ogni momento intensamente senza lasciare niente per scontato.

La conclusione mi ha fatto capire quanto era sincera l'amicizia tra Max e Kevin;

Il rifiuto da parte di Max,nell'inseguire l'ambulanza per non lasciare Kevin è stato toccante, ma ancora più commovente le parole della mamma "aveva il cuore troppo grande per la sua testa".

Il ricordo di Kevin non svanirà poiché Max lo ha reso indelebile nel suo libro: 
"L'amicizia non si può cancellare.!."

Andrea D'Angerio
IC, "Anna Frank"

Guardando il film” Basta Guardare il cielo” ho riflettuto sul valore dell’amicizia.

Il film narra la storia di due ragazzi molto diversi tra loro: Kevin, molto magro a causa di una malattia, ma tanto intelligente, e Max più robusto e molto timido, tanto da essere preso in giro dagli altri ragazzi.

Tra i due nasce una profonda amicizia che li renderà inseparabili tanto da affrontare diverse disavventure.

Da questo film ho capito quanto è importante condividere i momenti più belli con gli amici che occupano un posto nella nostra vita.

Possono essere compagni di scuola, coloro con cui facciamo sport o ragazzi che conosciamo da quando eravamo piccoli.

Con quelli più intimi, ad esempio, trascorro intere giornate a ridere e scherzare.

L’importanza di questo sentimento vale più di quanto sembra. Ci aiuta infatti a capire la parola fiducia, perché siamo noi a scegliere gli amici che meritano di più le nostre confidenze.

Ma c’è una cosa che ci aiuta a capire, nonostante i nostri genitori e insegnanti lo ripetono continuamente, ovvero il rispetto.

Imparando a stare con gli amici, impariamo anche a rispettare tutti perché come nel film, molti hanno delle storie tristi in famiglia e non meritano di essere derisi e allontanati.

Infatti se ci mostriamo gentili e disponibili ad aiutare chi abbiamo vicino, sarà difficile non essere ricambiati con affetto sincero. In fondo siamo tutti uguali, non c’è differenza di religione, razza o lingua, tutti abbiamo bisogno di dare e ricevere così da grandi saremo uomini corretti e sensibili. Sia che facciamo del bene o del male a qualcuno questo gesto rimarrà nel ricordo di chi lo riceve e verremo giudicati in base a questo.

Soprattutto non bisogna dimenticare che facendo del male da piccoli, potremmo continuare a farlo da grandi con chiunque, diventando non solo un brutto esempio per gli altri, ma rischiando anche di diventare nel periodo della scuola dei bulli che non hanno alcun rispetto.

Domenico Ruggiero
IC, "Anna Frank"



Due valorosi cavalieri senza paura,

camminano fianco a fianco lungo i sentieri della vita.

Insieme ridono e piangono, superando ogni difficoltà,

nessuna ferita li potrà mai separare,

ma potrà solo rafforzare la loro amicizia.

Non servono ricchezze,

poiché il loro tesoro è l’ amicizia,

che durerà per tutta la vita.

I due amici uniscono l’ intelligenza e la forza,

per diventare invincibili.

Un cavaliere deve combattere per i valori in cui crede,

onore, onestà e giustizia,

solo così si potrà vivere in un mondo migliore.

Manuel Giungato
IC, "Anna Frank"
 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI