Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Aprile 2021

Un concerto dell'Orchestra O.Stillo, Vincenzo Cipriani al Pianoforte e Rosa Martirano vocalist in Cattedrale

Orch.Stillo_Martirano_Cipriani 2

 

Continuano gli appuntamenti artistici che il Rotary Club di Crotone in collaborazione con la Società Beethoven sta realizzando ogni Domenica presso la Basilica Cattedrale.

Dopo lo splendido concerto dell’ “Albert Girali Jazz Trio” – Alberto Girali – Pianoforte, Giulio Ciani – Contrabbasso, Aurelio Rizzuti – Batteria, che si è tenuto Domenica 19 Gennaio, Domenica 26 è stata la volta dell’Orchestra O.Stillo, Vincenzo Cipriani al Pianoforte e Rosa Martirano – Vocalist, una combinazione artistica quanto mai versatile e particolarmente accattivante.

Un programma particolarmente bello che comprendeva: Vincenzo Cipriani: “Walking dreaming” , “Weke” , “Doctor Elio” , “From Dawn to Dusk” , “Life, D.I.” , “My Father's eyes” , “Adiyaman” , “Insanity” ; Luigi Tenco: “Mi sono Innamorato di te” ; Lucio Battisti: “Emozioni” , “E Penso a Te” ; Lucio Dalla: “4 Marzo 1943” , “ L'anno che verrà” , “Anna e Marco.

Una Basilica gremita come è ormai consuetudine, ha accolto la formazione che brano dopo brano ha saputo coinvolgere l’intero uditorio evidenziando ogni più piccola caratteristica sia dei brani presentati, sia degli artisti che li eseguivano.

Una voce quella della Martirano che ben si amalgamava con la formazione e che soprattutto ha saputo arricchire di sonorità pastose, ricche di colore e calore l’intero programma eseguito.

Interessanti e particolarmente suggestivi i brani del compositore e pianista Vincenzo Cipriani, che grazie a una grande preparazione professionale ha saputo creare atmosfere particolarmente suggestive, facendo esplodere l’uditorio in vere ovazioni.

Molto belli anche gli arrangiamenti dei brani di Tenco, Piazzolla, Battisti, Dalla, Beatles.

Un percorso artistico quello evidenziato nel concerto di Domenica che sotto alcuni aspetti ricalca i momenti più caratteristici del passato musicale ripresentandoli arricchiti da musicalità nuove frutto di una preparazione e formazione culturale artistica particolarmente incisiva.

Orchestra, pianoforte e voce, hanno veramente creato e trasmesso momenti di grande suggestione e sensibilità.

Siamo sicuri che questo binomio Rotary Club e Società Beethoven non mancheranno di regalare ancora sorprese sempre più gradevoli.

Un bis ha concluso, una bella ed accattivante serata all’insegna della grande musica.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI