Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 01 Marzo 2024

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:379 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:348 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:567 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:684 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:1066 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1155 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2488 Crotone

Book Baby Boom: una nuova…

Ott 25, 2023 Hits:2738 Crotone

San Severo, un punto che fa classifica e morale

POLANI ENRICO

 

Finalmente il San Severo raccoglie ciò che semina. A Taranto la formazione di mister Danilo Rufini conquista un punto più che meritato, al termine della ennesima prestazione positiva.

Tanti gli elementi di soddisfazione per la società del presidente Dino Marino. A cominciare dal terzo risultato utile esterno su quattro partite disputate. Il San Severo è tornato sconfitto solo dalla trasferta sul campo del Matera. Un vittoria (a Pozzuoli) e due pareggi (con il Gladiator e a Taranto) costituiscono il bottino totale dei giallogranata. Dalle tre partite casalinghe (si fa per dire) sono giunte altrettante sconfitte: con Grottaglie (a Matera), Gelbison (a Foggia) e Monopoli (ad Agnone).

“Se avessimo giocato nel nostro Ricciardelli – sostiene il Presidente – sono certo che avremmo avuto almeno il doppio dei punti attuali, purtroppo questa amministrazione comunale non ci è vicina e non so quando potremo giocare a San Severo; contiamo sulla prossima amministrazione (ad aprile di sarà il rinnovo, ndr) per avere un Ricciardelli almeno idoneo ad ospitare la serie D”.

Per la prima volta la squadra conquista un punto in rimonta, segno che gli uomini di Rufini hanno carattere e lottano fino al 90’. “Su questa, come sulle altre qualità – commenta il mister – non ho mai avuto dubbi, ho un gruppo eccezionale sia come uomini che come giocatori”.

Si è sbloccato Enrico Polani, che anche domenica non ha voluto mancare all’appuntamento con il gol al cospetto del Taranto. Il gran bel gol di testa dell’attaccante sanseverese è stato il quinto inflitto ai tarantini, avendo già segnato con la casacca del Potenza e del Benevento.

 

Il Tabellino

TARANTO. Marani; Riccio, Viscuso, Pulci (54' Fonzino), Prosperi, Carloto, Menicozzo, Ciarcià (66' Ancora), Clemente, Migoni, Balistreri (56' Molinari). A disposizione: Masserano; Russo, Muwana, Vivacua, Caruso, Mignogna. Allenatore: Maiuri.

SAN SEVERO. Pizzolato; Mangiacotti, Conte (80' Polani), Della Ventura, Ianniciello, Musca, De Vivo (80' Fasci), Burdo, Galetti, Di Matera, Ladogana (67' Ganci). A disposizione: Simone; Simonetti, Annese, Mastrangelo, Selvaggi, Florio. Allenatore: Rufini.

 

Arbitro: De Remigis di Teramo.

Reti: 75' Molinari (T); 90' Polani.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI