Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

La nati-mortalità delle imprese del crotonese nell’anno 2015

Nel corso del 2015, il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese annuale, è stato di 261 unità. A determinarlo hanno concorso 1.167 iscrizioni di nuove imprese (36 in meno rispetto alla stessa rilevazione del 2014) e 906 cessazioni di imprese esistenti (dato al netto delle cancellazioni d’ufficio).

Per le iscrizioni si tratta di un dato peggiorativo rispetto al 2014, ma migliorativo rispetto a quanto registrato nel corso del 2013.

Guardando alle forme giuridiche, in termini assoluti l’aumento del saldo è da ascrivere alle società di capitali (+196 unità, ed un tasso di sviluppo positivo pari al 7,22%); alle ditte individuali che presentano un saldo di 56 imprese in più rispetto all’ultima rilevazione, facendo registrare un tasso di crescita positivo pari allo 0,46%; alle altre forme, sostanzialmente cooperative e consorzi, con un saldo di 16 imprese ed un tasso di sviluppo pari al 3,30%, in diminuzione rispetto alla rilevazione dell’anno precedente (6,04%).

Unico saldo negativo, quello delle società di persone che con 7 imprese in meno rispetto alla precedente rilevazione, fanno registrare un tasso di crescita negativo pari allo 0,40%.

Ancora una volta assistiamo con moderata soddisfazione alla crescita del numero delle imprese in provincia di Crotone – è il commento del Presidente della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese – Il tasso di crescita della provincia di Crotone è più che doppio rispetto al dato nazionale, evidenziando un certo fermento che è proprio di un territorio che sta cercando di riconvertire le proprie produzioni, puntando sull’accoglienza turistica e sulla qualità e l’eccellenza dell’agroalimentare. Continua, inoltre, l’auspicato consolidamento delle imprese, come attesta l’aumento record delle società di capitali”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI