Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Aprile 2020

Confedilizia: Def inaudito per il mondo immobiliare

Il Def è stato approvato sia dalla Camera che dal Senato con la votazione di 11 risoluzioni che – della maggioranza o dell’opposizione, approvate o non approvate – tutte, così come il documento governativo, non prevedono per i prossimi tre anni alcuna attenuazione della smodata fiscalità immobiliare in essere che, tra l’altro, discrimina in senso negativo per la proprietà diffusa il carico fiscale di quest’ultima rispetto a quello di altri tipi di proprietà, come le società quotate della grossa finanza e della finanza cooperativa.

“E’ inaudito – dichiara il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani – che nessun parlamentare delle due Camere abbia accolto l’appello a scongiurare il mantenimento dell’attuale livello di tassazione degli immobili che – con l’effetto di una patrimoniale straordinaria pari al 25% del Pil – preclude ogni ripresa del mercato e consolida una ingiustizia da anni in essere che colpisce gli immobili al di sopra perfino del loro valore, per non parlare del loro reddito”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI