Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 04 Dicembre 2020

Cariati - Santa Rita, si è chiusa la due giorni di fede e pace

SANTA-RITA-280414 (9)


Gemellaggio civile e religioso con la Città di Cascia in onore di Santa Rita, si è chiusa ieri (domenica 27) la due giorni di fede e di pace. Intenso e unico il momento dell’accensione della fiaccola della pace e la messa celebrata in piazza Fischia. Partecipazione corale e grande contributo da parte di tutta la comunità. Il Sindaco Filippo SERO ha consegnato 2 medaglie commemorative: una per il Santuario di Santa Rita  l’altra per la parrocchia della Madonna delle Grazie. Le due realtà, Cariati e Cascia, si sono dati appuntamento per MARTEDÌ 20 MAGGIO nella Città della Santa dei Miracoli Impossibili.

Si ritiene soddisfatto il Primo Cittadino che, ringrazia tutte le associazioni che hanno contribuito per la riuscita dell’evento. Da quelle sportive alla ProLoco, alla cittadina delegata alla cultura Assunta TRENTO all’azienda IGRECO che ha donato l’olio per la lampada votiva.

È un bilancio molto positivo. Adesso siamo tutti impegnati – spiega SERO –  a testimoniare nelle azioni concrete il principio di riconciliazione. Soprattutto in questo delicato e difficile periodo per l’Italia e per la nostra comunità I principi che sottendono al culto di Santa Rita – continua il Sindaco – che ne è stata testimone nella propria vita devono ispirare anche l’azione delle istituzioni democratiche. Anche dalla fede popolare – conclude – possono derivare messaggi importanti per chi è chiamato a rappresentare gli interessi delle comunità e dei territori.

La giornata di ieri, domenica 27, si è aperta in piazza Rocco Trento nel Centro Storico con l’accensione della fiaccola, realizzata con legno d’ulivo dal maestro Alfonso CANIGLIA, da parte del Sindaco.

Questa è stata poi consegnata agli atleti del gruppo ciclistico cariatese e ai numerosi bambini appartenenti ai gruppi sportivi della Città. A turno, è stata poi portata per le vie principali di Cariati. In piazza Fischia, oltre ad una grande folla di fedeli, c’erano le Monache Agostiniane di Clausura di Rossano, il sindaco Filippo SERO, il vicesindaco Leonardo MONTESANTO, il Presidente del Consiglio Comunale Cataldo MINÒ e la cittadina delegata alla cultura Assunta TRENTO. Erano presenti, inoltre, anche le autorità civili e religiose. Dalla Polizia Municipale al Comandante della Stazione locale dei carabinieri alle numerose associazioni.

Insieme a Don Angelo BENNARDIS, la Santa Messa è stata celebrata dall’Amministratore Diocesano Mons. Antonio DE SIMONE, assistito anche da padre Mario DE SANTIS Rettore del Santuario di Santa Rita da Cascia, don Mosè CARIATI parroco di Cristo Re e don Angelo PISANI Parroco della Cattedrale San Michele Arcangelo, nel Centro Storico. - (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

SANTA-RITA-280414 (15)

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI