Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 25 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:507 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1242 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1978 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1509 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1487 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1456 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1730 Crotone

Vittoria in trasferta per la Metal Carpenteria

Sensation Gioiosa J.: Tugliatta, Muschino, Mazzone, Franco, Agostino, Aitmari, Cutri, Stasi  libero, All. G. Greco

Metal Carpenteria Crotone: Bitonti, Braichuk, Capria, Cesario, Franco, De Franco, Pioli, Reale S., Scida, Sitra, De Rose libero,All. P. Asteriti

Arbitro: Marcianò e Moscato di VV

Sensation Gioiosa J. - Metal Carpenteria KR 0-3 Parziali 27-29 17-25 15-25

Vittoria in trasferta per le ragazze della Metal Carpenteria Crotone che sbancano il campo di Siderno con un punteggio più netto del previsto sfruttando qualche circostanza fortunata come la squalifica della punta di diamante della squadra reggina Letizia Franco anche se nelle file del Crotone erano assenti per motivi di salute Miria Reale e Anna Cosentino e con Romina Pioli ancora in panchina in via d guarigione dai postumi della contusione alla mano destra.

L’inizio set per il Crotone è da incubo, il ritmo è lento sul 10-10 mister Asteriti chiede time out e sveglia la squadfra che s’innervosisce e gioca a tratti, Bitonti si carica la squadra sulle spalle e mette a terra tutti i palloni serviti dalla regia di Franco, Braichuk e Cesario in posto 4 alternano fasi positive a dormite generali, i centrali Scida e De Franco si alternano con Capria che da un po di tranquillità in più, così come l’entrata di Ranieri su Braichuk e si arriva fino al 23-23 dove si assiste alla parte più entusiasmante del set e della partita, il Crotone trova sempre il primo punto ma poi non chiude il set così fino al 27-27 dove finalmente arriva il  break che chiude il set.

Mister Asteriti fa un discorso solo di attenzione ancora prima della tecnica e della tattica, la squadra recepisce il messaggio e si vede subito il divario tra le due squadre, il libero De Rose gioca entrambe le fasi di ricezione e difesa e fa qualche colpo di classe che spacca il set, la squadra locale gioca anche bene ma accusa dei break passivi ogni 2 o 3 rotazioni che fanno allungare il Crotone sempre di pù fino a farlo giocare sul velluto quando deve solo amministrare il vantaggio e chiudere 25-17 il set.

Troppo ghiotta l’occasione per la Metasl Carpenteria Crotone di portare a casa 3 punti in trasferta per cui nessun calo mentale e si rientra alla grande, Franco giostra il gioco alla perfezione dopo aver passato un periodo di nervosismo, il Crotone gioca a meraviglia e quando mister Asteriti rileva Cesario e inserisce Silvia Reale la quotazioni s’impennano grazie a 5 punti su 5 palloni toccati che mettono la parola fine alla gara.

Mister Asteriti: Pensavamo di accusare il colpo a causa degli infortuni e della sfortuna che aveva messo fuori gioco 3 pedine fondamentale, invece l’assenza di Letizia Franco nelle file del Gioiosa ha compensato per cui siamo stati bravi a mettere a frutto un bel gioco e una buona concentrazione dopo aver sofferto nel primo set, ora pensiamo alla prossima sfida in casa contro il fanalino di coda Paper Moon.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI