Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Febbraio 2023

L'Ekipe Orizzonte perde il big match contro il Plebiscito Padova

Il big-match della quinta giornata di Serie A1 di pallanuoto femminile va al Plebiscito Padova, che supera 13-11 l’Ekipe Orizzonte nella piscina di casa.

Anche stasera quella tra venete e catanesi è stata come sempre una partita tiratissima dall’inizio alla fine, con le padrone di casa avanti nel primo tempo per 2-1 e nel secondo per 4-3. Nella terza frazione è invece arrivato il break delle rossazzurre, che si erano portate avanti anche nel punteggio totale, conquistando poi il parziale di gioco per 5-3. Ultimo tempo a favore delle biancoscudate per 4-2.

La miglior marcatrice del match è stata Alice Williams con quattro reti, mentre Bronte Halligan e Claudia Marletta sono andate a segno due volte a testa. Un gol ciascuno anche per Veronica Gant, Dafne Bettini e Giulia Viacava.

Proprio la numero 4 dell’Ekipe Orizzonte si è presentata ai microfoni a fine gara: «È stata una bella partita – ha detto Giulia Viacava – e sappiamo bene che queste sfide le vince chi commette meno errori. Sicuramente noi, dopo aver rimontato il Padova ed essere passate in vantaggio, ne abbiamo fatti alcuni. A quel punto le nostre avversarie sono tornate avanti e hanno preso anche fiducia. È stato quindi difficile riprenderle nuovamente e provare a chiudere il match quanto meno sul pari. Con Padova ci conosciamo bene ormai da anni e ognuna delle due squadre cerca di rompere la zona altrui col doppio centro. A loro è andata meglio e il risultato dice questo, ma il campionato è ancora molto lungo e si deciderà solo alla fine chi lo vincerà. Tra un paio di settimane avremo già una nuova opportunità per riscattarci proprio su questo campo, in Champions League».

IL TABELLINO DEL MATCH:

CS PLEBISCITO PD-EKIPE ORIZZONTE 13-11

Parziali: 2-1; 4-3; 3-5; 4-2

CS PLEBISCITO PD: L. Teani, L. Barzon 3, V. Valyi 1, G. Citino 1, E. Queirolo 2, A. Casson, A. Millo 2, S. Dario, H. Mckelvey 3, C. Meggiato, S. Centanni 1, Cassarà, C. Giacon. All. S. posterivo

EKIPE ORIZZONTE: L. Celona, B. Halligan 2, C. Grasso, G. Viacava 1, V. Gant 1, D. Bettini 1, V. Palmieri, C. Marletta 2, G. Gagliardi, A. Williams 4, A. Longo, M. Leone, G. Condorelli. All. Miceli

Arbitri: Petronilli e Ercoli

Note: Spettatori 100 circa. Superiorità numeriche: Padova 4/8 + 2 rigori (1 fallito da Barzon, parato da Condorelli nel terzo tempo), Catania 3/6 + 3 rigori (1 fallito – parato da Teani a Bettini nel I tempo). Espulsa per proteste Marletta (C) a 3.30 nel terzo tempo. Ammonita Miceli (C) per proteste nel terzo tempo. Uscita per limite di falli Centanni (P) a 4.09 nel quarto tempo.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI