Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 29 Gennaio 2020

La Comunità Ellenica di Roma presenta il cinema Greco

La Comunità Ellenica di Roma e Lazio, nei giorni 8 e 9 Ottobre 2013, alle ore 19.00, presso il Nuovo Cinema Aquila sito a Roma in Via L’Aquila n.68, proietterà due importanti film dell’affermato regista Pantelis Voulgaris, uno dei più rappresentativi registi greci i cui film hanno partecipato a numerosi festival nazionali ed internazionali.

Martedì 8 ottobre verrà proiettato il film “Nyfes” (Spose). Il film, basato sul copione scritto dalla moglie del regista, Ioanna Karistiani, ha vinto un numero record di premi al Festival di Salonicco nel 2004, dieci in tutto, compreso quello per il miglior film.

Racconta la storia di Niki (Victoria Haralambidou), in viaggio verso l'America insieme ad altre 700 donne per sposare degli uomini mai visti. Sul traghetto Niki si innamora di un fotografo americano, Norman Harris (Demian Lewis). Voulgaris è anche tra i produttori,  insieme a Barbara De Fina e Terry Dougas, mentre Martin Scorsese è il direttore delegato della produzione.

Mercoledì 9 ottobre verrà proiettato il film “Petrina Chronia” (Anni di Pietra).Tessalia, 1954: Eleni e Babis si innamorano ma la loro relazione viene improvvisamente interrotta. Babis, accusato di far parte dell'allora illegale Partito Comunista, viene arrestato mentre Eleni fugge ad Atene, dove inizia a vivere nell'anonimato. Comincia la loro lunghissima odissea sullo sfondo di anni turbolenti, dall'inizio della guerra civile fino alla fine della dittatura militare. Il film è stato presentato al Festival del Cinema di Salonicco, nel 1985, dove ha vinto il premio per il miglior film, per la migliore regia e per la migliore interpretazione femminile. Inoltre, ha ricevuto una menzione speciale per l'interpretazione di Themis Mpazaka e il Premio Speciale OCIC al Festival di Venezia.

Il regista sarà presente in entrambe le occasioni insieme alla moglie, la nota scrittrice Ioanna Karistiani, sceneggiattice di “Nyfes”, anche per un eventuale dibattito al termine delle proiezioni.

L’evento riveste per la Comunità Ellenica una notevole importanza sia a livello culturale sia didattico, poiché si avvale della partecipazione di due importanti personaggi della cultura greca contemporanea: il regista Voulgaris è considerato uno dei maestri del cinema greco e la scrittrice Karistiani è nota oltre i confini della Grecia, in quanto diverse sue opere sono tradotte in varie lingue tra cui l’italiano. Per quanto riguarda il lavoro di traduzione dei sottotitoli in italiano, esso è il risultato di un’attività svolta dagli allievi del corso di neogreco avanzato tenuto dalla Comunità stessa.

All’evento saranno invitati autorità italiane e greche nonché personaggi del cinema e della cultura. Il regista, Pantelis Voulgaris, e la scrittrice e sceneggiatrice, Ioanna Karistiani, saranno presentati dal Presidente della Comunità Ellenica di Roma e Lazio.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI