Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Settembre 2018

Biblioteca Pier Giorgio Frassati: IncontriAmo l'autore e vivere un libro

IncontriAmo l’autore, un’iniziativa pensata dalla Fondazione D’Ettoris per l’anno scolastico 2017/2018 come momento significativo all’interno di un percorso di educazione alla lettura. L’incontro con l’autore è un'esperienza difficilmente sostituibile con altre attività di "animazione" del testo perché ha l’obiettivo di incrementare una maggiore curiosità nelle nuove generazioni dando loro la possibilità di esplorare i processi creativi della mente dello scrittore e conoscere meglio da vicino il mondo dell’editoria.

Si cercherà, inoltre, attraverso l’iniziativa di potenziare la creatività espressiva dei ragazzi e di aiutarli a sviluppare la capacità di giudizio critico analizzando tematiche educative adatte ai giovani.

La Fondazione ha previsto un ciclo di incontri con tre autori di case editrici italiane che si terranno nella provincia di Crotone e in altri centri della Calabria che vorranno aderire.

Vivere un libro, questo il nome della nuova iniziativa che la Fondazione D’Ettoris propone per l’anno scolastico 2017/2018 ai ragazzi delle scuole medie e superiori individuati tra i diversi istituti scolastici della provincia che hanno deciso di aderire. Un laboratorio teatrale, realizzato anche grazie al contributo della Regione Calabria e tenuto dall’attore professionista Francesco Pupa, che ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al mondo della lettura in maniera creativa.

L’idea del laboratorio nasce dalla consapevolezza, acquisita negli anni, che non sempre quando si legge un libro, se ne comprende il vero significato o si coglie ciò che i personaggi vogliono comunicare. Per questo, partendo dell’analisi e dalla comprensione del testo letterario, attraverso le tecniche teatrali, si cerca di ricreare situazioni lette e immaginate per aiutare gli studenti a comprendere e vivere pienamente un libro.

Il percorso, iniziato nel mese di dicembre, terminerà a maggio con un evento finale, in cui i ragazzi avranno la possibilità di mettere in scena quanto appreso durante il corso.

La Fondazione rilascerà ad ogni alunno un attestato di partecipazione.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI